Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione: «Ricordo mia zia che saliva le scale con in mano un pollo» fotogallery video

Più informazioni su

GROSSETO – Un pollo. È il ricordo più vivido di Laura, una nostra lettrice, che ci racconta la “sua” alluvione, gli zii che salgono le scale con quel pollo in mano e poi le notti con le cugine. Quello di Laura è il racconto dell’alluvione visto con gli occhi di una bambina di 8 anni, mentre la sorella ne aveva due di più.

Alluvione del 4 novembre del 1966

«Abitavamo con i nostri genitori in via Prile, nelle case del Consorzio agrario. Quel giorno era festa e noi bimbe potevamo dormire – racconta Laura – Intorno alle 7 ci svegliò il suono prorompente del campanello. I nostri zii e nostra cugina venivano su per le scale e parlavano in modo concitato. Non ricordo le parole ma ho ancora chiara l’immagine di zia che, con indosso il grembiule da cucina, teneva in grembo un pollo che stava spennando in occasione della festa (san Carlo come zio) e piangeva per aver dovuto lasciare casa precipitosamente senza null’altro che quel pollo».

«Loro abitavano in via Pisacane – ricorda Laura – e rimasero con noi per molti giorni. Noi cugine dormivamo tutte e tre insieme; per noi, bimbe, fu un momento di gioia. Dalla finestra di camerina che si affacciava sul consorzio vedevamo l’acqua che sbatteva sui muri come al mare, sulla battigia, mentre dal portone d’ingresso la strada era asciutta e potevamo uscire. Andavamo in fondo alla via e guardando verso il ponte dei macelli, con l’acqua che scorreva e portava via le cose. Non ci rendevamo conto, allora, di quanto fossimo stati fortunati».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.