Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

200 bancarelle e due giorni di festa: tornano i mercatini di Natale con la novità di Piazze di Maremma

GAVORRANO – Torna anche quest’anno a Bagno di Gavorrano la due giorni dedicata ai mercatini di Natale con una grande novità: quella di Piazze di Maremma. Sabato 16 e domenica 17 dicembre infatti insieme alle oltre 100 bancarelle dedicate a presepi e addobbi ci saranno anche anche 58 stand gastronomici legati alle eccellenze della nostra terra. Così l’appuntamento si rinnova e raddoppia: in via Marconi (la via principale di Bagno che in occasione della due giorni di festa sarà chiusa al traffico) ospiterà i Mercatini di Natale con le bancarelle disposte anche su piazza Mariotti, mentre gli stand di Piazze di Maremma saranno accolti in piazza Togliatti

Ad organizzare la manifestazione l’Associazione Commercianti in collaborazione con il Comune di Gavorrano, la Coldiretti, la Cia e la Confesercenti. «Il nostro intento – spiega la presidente dell’associazione commercianti Alessandra Bocelli – fin da subito è stato di coinvolgere le associazione del comune di Gavorrano ed in particolare di Bagno di Gavorrano, e cioè quelle associazioni sportive che ormai nel corso degli anni hanno sempre partecipato con le loro sfilate, come ad esempio: Asd Pattinaggio, Asd Tennis, Asd le Rocce Basket, Nippon Budo, Usd Gavorrano, Amici 2 Ruote Gavorrano, quindi tutti gli addetti ai lavori e tutte quelle categorie ormai esperte nel settore, senza escludere nessuno. La collaborazione consolidata con la Cct, l’Auser Gavorrano, l’Associazione Disoccupati di Gavorrano e la Proloco Gavorrano per quanto riguarda la sicurezza della manifestazione, che come tutti ben sapete sarà molto rigida, in seguito ai fatti di Torino e quelli accaduti in Europa. Naturalmente è stato di nuovo confermato il sodalizio con l’Associazione Ristoratori Gavorrano, che quest’anno avrà un compito più importante all’interno della manifestazione, e cioè quello di presidiare tutta Piazza Togliatti con le loro specialità culinarie basate sulle nostre tradizioni gastronomiche».

«La Coldiretti, la Confesercenti di Grosseto e la Cia di Grosseto, esperti nel settore agro-alimentare e commerciale, il compito di informare i loro iscritti per un evento unico in Maremma ed in Toscana, dando quindi lustro ai prodotti di eccellenza maremmana, spesso poco conosciuti in Italia, e creare quell’indotto che appartiene alla nostra terra. E per ultimi, ma non per questo meno importanti, abbiamo coinvolto l’Unione Comuni Colline Metallifere per quanto riguarda l’allestimento di paddock con le vacche maremmane, i Butteri della Maremma che sono il simbolo della nostra terra. Saranno presenti con i loro trattori “l’Associazione Macchine Agricole D’Epoca di Scarlino” e le “Fiat 500 Club di Follonica”».

Anche per l’amministrazione comunale punta su questa manifestazione. «Per noi – ha detto l’assessore alle attività produttive Daniele Tonini – è rappresenta una grande vetrina per il nostro territorio e un modo per valorizzare le tante produzioni che ospitano Gavorrano e più in generale le Colline Metallifere e la Maremma. È un evento che tra l’altro ha anche una sua attrattività turistica e che potrà essere inserito anche nei pacchetti delle strutture ricettive della zona». A far da eco alle parole di Tonini anche il sindaco di Gavorrano Elisabetta Iacomelli. «Negli ultimi anni – ha spiegato il sindaco – sono tante le aziende agricole e del settore agroalimentare che sono nate nel nostro Comune ed è giusto trovare degli spai e dei luoghi per fare conoscere e valorizzare le loro produzioni».

Alla presentazione dell’evento erano presenti anche la consigliera provinciale Olga Ciaramella che ha confermato la collaborazione dell’amministrazione provinciale, il direttore di Coldiretti Andrea Renna, il rappresentante della Confesercenti Mario Filabozzi e  Claudio Galdi, presidente della Pro Loco di Gavorrano che ha annunciato la presenza durante la manifestazione del corteo storico del Salto della Contessa ispirato alla storia di Pia d’ Tolomei.

Ecco il programma

16 dicembre

ore 14.00 apertura stand.
In tutto il circuito sarà garantita la musica in filodiffusione natalizia
Intervento dell’Amministrazione Comunale e degli organi competenti
Si inizia con la sfilata del Corteo Storico “ Salto della Contessa” e con tutte le Associazioni Sportive, sfilata dei Babbi Natale in bicicletta.
Alle 16.30 musica dal vivo de “La Brutta Copia” in Piazza Togliatti
Alle 20.00 chiusura stand

17 dicembre

ore 10.00 apertura stand
In tutto il circuito sarà garantita la musica in filodiffusione natalizia
Alle 16.00 musica dal vivo “I Cantori dei Tempi Passati “in Piazza Togliatti
Alle 16.00 “Young Street Baby” musica itinerante in tutto il circuito
Alle 20.00 chiusura manifestazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.