Terminati nella notte gli interventi: l’acqua tornerà in mattinata. Ma c’è una nuova rottura in città fotogallery

GROSSETO – In via di ripristino la normale erogazione idrica dopo l’intervento di riparazione urgente sulla dorsale Fiora, interessata nella serata di ieri (27 ottobre) da una rottura improvvisa in località Baccinello, nel comune di Scansano.

I lavori sono terminati nel corso della notte, quando sono iniziate le complesse manovre di riapertura del flusso in dorsale – che deve avvenire con gradualità, affinché la pressione idrica non causi “contraccolpi” che possano danneggiare la tubazione o le altre parti idrauliche – e si prevede che, salvo imprevisti, il flusso idrico tornerà alle regolari pressioni di esercizio in tutte le reti entro la mattinata di oggi, 28 ottobre. Grazie alla capacità di compenso dei serbatoi e ai bassi consumi della notte non tutte le zone interessate dalla sospensione idrica sono andate in sofferenza. A Bagno di Gavorrano,  Monterotondo Marittimo, Roccastrada e Scarlino, località che hanno risentito subito della mancanza di acqua e/o geograficamente situate più lontano e più in alto e dove quindi il flusso idrico si regolarizzerà più tardi, è attivo un servizio di autobotti in stazionamento.

I tecnici di Acquedotto del Fiora stanno costantemente monitorando la capacità dei serbatoi; si invitano comunque gli utenti a segnalare eventuali mancanze di acqua chiamando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24.

Nel corso della notte è stato effettuato anche un intervento di riparazione urgente a Grosseto, per riparare una condotta tra via Sauro e via Etruria. I lavori sono conclusi e il flusso idrico ai cittadini è regolare. Sempre nel capoluogo questa mattina (28 ottobre) verrà riparata una perdita per una rottura improvvisa sulla rete idrica in via Senese: i lavori non comporteranno, salvo imprevisti, sospensioni dell’erogazione dell’acqua agli utenti.

Commenti