Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Discarica abusiva a due passi dal centro abitato: c’erano anche rifiuti speciali. Denunciato imprenditore

MASSA MARITTIMA – La stazione carabinieri forestale di Massa Marittima, unitamente a personale del comando polizia municipale di Gavorrano, hanno denunciato un imprenditore di Gavorrano per smaltimento illecito di rifiuti e realizzazione di discarica abusiva.

I materiali, di molteplice natura fra i quali anche rifiuti speciali, venivano smaltiti su un terreno incolto di circa 200 metri adiacente al centro abitato di Bagno di Gavorrano. Nelle operazioni di sopralluogo, il personale della polizia municipale di Gavorrano ha accertato la presenza di manufatti realizzati in assenza delle necessarie autorizzazioni. Il terreno è stato posto sotto sequestro penale.

Negli ultimi mesi i reparti del gruppo carabinieri forestale di Grosseto hanno intensificato i controlli in tutta la provincia in quanto  si è registrato un sensibile aumento dei reati connessi allo smaltimento illecito di rifiuti.

I militari invitano a segnalare eventuali condotte illecite ai numeri 1515 e 112.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.