Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olimpic sconfitta nel derby, ma con il Follonica segnali di crescita

MASSA MARITTIMA – Segnali di ripresa per l’Olimpic che, pur perdendo contro i cugini del Golfo, sembra aver ritrovato fiducia in se stessa. A soli tre giorni dalla sfida casalinga persa con la Poggibonsese, i biancoazzurri hanno saputo tener testa per buona parte della partita, ad una formazione d’età nettamente superiore e fisicamente più prestante.

Partono bene i massetani con Spadini, al 13′ sono in vantaggio per 4 a 5, poi la reazione del Follonica alquanto scomposta ma efficace, tre ammoniti e tre sospensioni, porta gli avversari a chiudere il tempo in vantaggio per 10 a 7, le sanzioni punite dai rigori non vanno tutte a buon fine e l’Olimpic perde il contatto. La ripresa vede i follonichesi ancora più grintosi e nonostante l’ottima prestazione di Selmani tra i pali, realizzano di più, mentre i metalliferi perdono palle semplici, scontata la mancanza d’ossigeno nel finale con la complicità anagrafica.

In sostanza un netto miglioramento e lavorando sulla carenza del giro palla e sui penalty, presto l’Olimpic potrà essere in forma per affrontare in casa la formazione dell’Ambra “B”.

Olimpic in campo: Spadini D. (7), Tasselli D. (3), Tassoni S. (1), Qosja S. (4), Paradisi A., Piccinelli D., Chesi G., Bizzarri F. (1), Giovannetti C., Veliu F., Salioski Adis, Selmari R., Salioski Artim (1). All. Bargelli-Ghini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.