Quantcast

A Orbetello torna Gustatus-Il Senso del Gusto: 5 giorni di eventi e gastronomia

ORBETELLO – Sarà sicuramente un Gustatus all’insegna della novità senza tralasciare però quei tratti distintivi che lo hanno valorizzato nelle scorse edizioni; questo è quello che si evince dalle parole del sindaco di Orbetello Andrea Casamenti durante la conferenza per la presentazione del programma della manifestazione.

«E’ sicuramente l’evento simbolo di questa comunità e come tale rappresenta una delle sfide principali della nostra amministrazione – continua -. Il nostro obiettivo sarà quello di valorizzare soprattutto le aziende e le imprese locali. Quest’anno infatti abbiamo dialogato molto con le associazioni e con tutti i partecipanti in modo da organizzare l’evento seguendo i bisogni di tutti. Saranno presenti giornalisti di settore, esperti ed esponenti della grande distribuzione vitivinicola; inoltre ci saranno variazioni anche delle location e dei percorsi fra gli stand».

«Non dimentichiamoci che Gustatus è l’unica manifestazione enogastronomica che va avanti da ormai 12 anni – prende la parola l’assessore al turismo Maddalena Ottali – nessun’altra manifestazione di settore ha una tradizione così lunga; questa deve essere un’occasione per le aziende del territorio per promuoversi e farsi conoscere».

Presenti alla conferenza anche il presidente di Wellcome Maremma Carlo de Simoni che ha illustrato alcune novità soprattutto per quanto riguarda gli stand dove, sotto la supervisione organizzativa di Emiliano Lombardelli, si potranno trovare chef ed esperti della degustazione.
Per la parte invece, più strettamente legata all’arte e all’intrattenimento ha parlato il presidente del Centro Commerciale Naturale Matteo Valeri che aggiunge «Ci saranno come l’anno scorso, palchi e spettacoli lungo tutto il centro storico del paese, concerti ma anche mostre fotografiche ed eventi sempre legati al tema del gusto. Una figura sicuramente di spicco è quella del pluripremiato bartender Bruno Vanzan che fra le altre cose terrà un corso sulla preparazione di alcuni suoi cocktail speciali».

L’edizione presenterà quindi molte novità rispetto all’anno scorso come la presenza di una mongolfiera che permetterà di vedere Orbetello e i dintorni dall’alto e che rimarrà per tutta la durata della manifestazione; per il giardino della musica, invece, si allestirà un palco che rimarrà fino a dopo le feste natalizie e in più sarà predisposta una luminare per tutte le vie del centro. Tornerà il mercatino, organizzato e gestito quest’anno dalla Pro Loco Lagunare e ci saranno concorsi fotografici come quello organizzato dall’associazione Legalmente.

«Tante novità in nome della continuità – conclude Maddalena Ottali – in modo che Gustatus rappresenti un trampolino per tutte le realtà del territorio».

Commenti