Quantcast

Banca Cras stavolta lotta, ma il Lodi sbanca Follonica

BANCA CRAS FOLLONICA: D.Banini, P.Saavedra, S.Cabella, F.Banini, L.Martinez, M.Rodriguez, F.Pagnini, S.Paghi, G.Irace, G.Menichetti. All. F.Paghi.

AMATORI WASKEN LODI: A.Verona, M.Gori, L.Querido, A.Malagoli, G.Cocco, G.Pinto, Fra.Compagno, D.Illuzzi, M.Verona, A.Català. All. N.Resende.

ARBITRI: Fronte F. – Giangregorio M.

MARCATORI PT: 4:37 A.Malagoli (B), 7:31 L.Martinez (A), 8:05 L.Martinez (A), 9:35 (Rig) L.Querido (B), 15:59 (Pun) G.Cocco (B).

MARCATORI ST: 1:43 D.Banini (A), 5:14 G.Cocco (B), 5:26 G.Pinto (B), 8:16 L.Martinez (A), 10:47 D.Illuzzi (B), 11:18 (Pun) D.Banini (A).

ESPULSI PT: S.Paghi (A), F.Pagnini (A).

ESPULSI ST: G.Cocco (B), L.Querido (B), G.Pinto (B).

FOLLONICA – Va ancora al tappeto Banca Cras, ma il Follonica gioca alla grande e si arrende soltanto per 6-5 al Lodi. I biancazzurri restano a un punto in tre partite, ma stavolta hanno messo il cuore in pista e Federico Paghi può guardare con maggiore fiducia al futuro.

Nel primo tempo, dopo il gol di Malagoli, la doppietta di Martinez fa capire che è un altro Follonica, ma il Lodi si scuote e chiude avanti all’intervallo con le reti di Querido e Cocco.

Nella ripresa immediato pareggio di Banini, ma un blackout di 12 secondi permette a Cocco e Pinto di portare in doppio vantaggio gli ospiti. Il Follonica lotta, si rifà sotto con Martinez, poi Illuzzi e ancora Banini portano il punteggio sul 5-6. C’è ancora più di metà tempo, sembra esserci tempo per tante altre emozioni, invece il risultato non cambia più e il Lodi sbanca la Maremma.

Commenti