Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paolini cerca gloria in patria: sarà in corsa al 41° Trofeo Maremma

Più informazioni su

MONTIERI – Il 41° Trofeo Maremma, in programma per il 21-22 ottobre sulle strade attorno Follonica, avrà tra i suoi protagonisti Francesco Paolini.

Il driver nativo di Montieri prenderà il via della gara di casa pilotando la Renault Clio R3C del team varesotto SMD Racing, vettura con la quale Paolini si è già messo in evidenza in questo 2017, cogliendo, al debutto, la quarta piazza assoluta, e prima di classe, al Rally Alta Val di Cecina disputato in giugno, dietro solamente a vetture con ben più cavalli a disposizione nel motore.

Al fianco di Paolini ci sarà nuovamente il giovane e promettente navigatore Marco Nesti, ricomponendo così un equipaggio rodato, affiatato e già vincente nelle ultime due stagioni, che avrà il sostegno della scuderia Jolly Racing Team, di cui Paolini e Nesti sono due esponenti di punta.

Il commento di Francesco Paolini: “Finalmente arriva la gara di casa, quella che fin da bambino sognavo di disputare e che mi ha fatto innamorare di questo sport! Inutile dire che ci tengo ancor di più a fare bene, a maggior ragione che la prova di casa mia, Montieri, è tornata in pianta stabile nel percorso di gara. Quest’anno sarà dura emergere nell’assoluta, viste le tante vetture R5 (la top class dei rally regionali) annunciate al via, ma sicuramente io e Marco venderemo cara la pelle. Cercheremo di riprendere confidenza con la vettura, che è altamente professionale, nel corso dello shakedown, per essere subito carichi e primeggiare tra le vetture due ruote motrici. Ci sarà sicuramente da divertirsi!”

Il 41° Trofeo Maremma conta 9 prove speciali per 79,700 km di distanza competitiva, a fronte del percorso totale che ne misura 445,400. Partenza (ore 17,01 di sabato 21 ottobre) e arrivo (ore 17,30 di domenica 22 ottobre) dell’edizione di quest’anno torneranno in Piazza XXV aprile (Follonica), da dove la manifestazione manca da almeno quindici anni. Parlando di sfide, verrà ripresentata una prova speciale che ha fatto la storia della gara, quella di “Tirli” (Km. 6,200). Confermati, invece, i restanti tratti cronometrati, la “spettacolo” al Pala Golfo di Follonica (Km. 2,500), e le classiche “Tatti” (Km. 11,500) e “Montieri” ( km. 10,100).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.