Banca Cras non c’è, cinque schiaffi a Valdagno

ADMIRAL VALDAGNO: M.Pallares, M.Tataranni, S.Amato, S.Campagnolo, M.Montivero, F.Guiotto, J.Fariza, E.Romero, M.Cunegatti, N.Comin. All. F.Vanzo.
BANCA CRAS FOLLONICA: P.Saavedra, F.Banini, L.Martinez, M.Rodriguez, F.Pagnini, S.Paghi, G.Menichetti. All. F.Paghi.
ARBITRI: Ferrari F. – Parolin C.
MARCATORI PT: 5:18 J.Fariza (A).
MARCATORI ST: 3:52 E.Romero (A), 12:56 M.Montivero (A), 15:27 M.Tataranni (A), 17:59 L.Martinez (B), 19:21 M.Tataranni (A), 24:24 P.Saavedra (B).
ESPULSI PT: F.Pagnini (B).

VALDAGNO – Altra serataccia per Banca Cras Follonica che dopo il deludente pareggio all’esordio viene seccamente sconfitta per 5-2 sul campo del Valdagno.

In pratica non c’è stata partita, con i maremmani che sono rimasti in partita soltanto in un tempo, il primo, chiuso comunque sotto per il gol in avvio di Fariza. Nella ripresa il Valdagno prende il largo, con Romero, Montivero e Tataranni che in pratica chiudono i conti.

Soltanto al 18′ Martinez fa entrare i biancazzurri nel tabellino, prima che le reti di Tataranni e Saavedra fissino il  punteggio sul definitivo 5-2. La squadra di Federico Paghi deve svegliarsi in fretta.

Commenti