Quantcast

Il Pd riparte da Cinzia Tacconi: è lei la candidata alla segreteria. Ci saranno anche due vice

FOLLONICA – Si avvicina il congresso Pd anche per Follonica e oggi è stata presentata dal segretario provinciale Gesuè Ariganello, Cinzia Tacconi la nuova segretaria del circolo, affiancata dai vicesegretari Giacomo Manni e Andrea Bianchi. Gli altri membri della segreteria verranno nominati dopo il congresso di Follonica il 14 ottobre.

Tacconi è stata l’unica candidatura presentata dal circolo Pd follonichese, come da auspicio del segretario provinciale che promuove proprio unitarietà delle candidature.
«A livello provinciale – ha detto Domenico Gesuè Ariganello- stiamo cercando di presentare delle candidature unitarie in previsione del congresso e pur sapendo che abbiamo già un compito complicato; quello di un partito che deve trovare delle soluzioni per ripartire insieme e compatto.
A Follonica abbiamo già cominciato a lavorare in questo senso dal 2014 e oggi si conclude con la candidatura di Cinzia. Anche grazie a lei, così spero, il circolo Pd di Follonica saprà dare delle risposte importanti al territorio».

Cinzia Tacconi, dal canto suo è consapevole dei compiti difficili che l’attendono. «So – ha detto la neo-segretaria – di non rappresentare il prototipo di rinnovamento renziano del Pd, ma Follonica in questo senso è da tempo all’avanguardia e qui si è andato oltre le mozioni congressuali nazionali. Il mio sarà un lavoro serio che punta soprattutto a un legame politico territoriale. Ho, infatti, un sogno; di presentare per il 2019 un programma elettorale territoriale unificato».

L’impegno di Cinzia Tacconi a Follonica è comunque limitato nel tempo. Fra un anno e mezzo il circolo ha già in programma di passare le redini ai giovani che a livello locale stanno dimostrando molto impegno, ecco perché per l’incarico dei vicesegretari sono stati scelti Giacomo Manni e Andrea Bianchi, due giovani di 23 e 24 anni.

Il sindaco Andrea Benini ha voluto ringraziare Cinzia Tacconi per la disponibilità. «Con l’esperienza e l’impegno dimostrato in questi anni – ha detto- è senz’altro la migliore espressione del nostro partito. Così, come Andrea e Giacomo rappresentano tutte le fasce d’età di questo partito. Follonica ha vissuto momenti di grande criticità ma grazie alla gestione di Gesuè Ariganello abbiamo raggiunto una maggiore condivisione e la scelta di una candidatura unitaria per affrontare e concentrarsi su quello che un partito deve veramente fare; condividere obiettivi importanti per tutto il territorio. Follonica non finisce, infatti, ai suoi confini comunali e dobbiamo accogliere nuove sfide e nuovi modelli di crescita».

Commenti