Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sindaco sbotta: «Paese vivo, Forza Italia in stato confusionale»

Più informazioni su

SCARLINO – “C’è necessità di chiarezza sopratutto per il rispetto dei cittadini su alcune affermazioni contraddittorie e distorte da parte dell’opposizione e di Forza Italia in palese stato confusionale”. Così inizia l’attacco del sindaco di Scarlino, Marcello Stella. “Non è corretto – afferma – sparlare di alcuni argomenti senza essere minimamente documentati e volutamente strumentali e non veritieri”.

“Parlare , come afferma il consigliere di opposizione Francesca Travison, di stagione culturale con eventi con il contagocce – continua il sindaco – francamente mi fa capire che chi parla non ha partecipato né visto alcuna delle 38 iniziative alcune di rilevanza nazionale, che hanno registrato il tutto esaurito e citazioni positive sulle pagine di importanti testate giornalistiche.Le iniziative sono state in larghissima percentuale gratuite, 33 su 38, con il finanziamento dell’amministrazione”. Nell’ottica dell’informatizzazione delle informazioni turistiche sono stati posizionati accessi wi-fi e 2 nuovi touch screen al Porto e nel palazzo comunale.

“Si parla di musei chiusi quando invece le presenze e gli orari sono stati potenziati – aggiunge Stella – e per luglio e agosto aperti tutti i giorni 3 ore al mattino e 3 il pomeriggio. Si evidenzia che il servizio inizia nel periodo pasquale anche se in modo più razionale per un totale di 1200ore di apertura complessiva associate agli info point. Le presenze nei musei registrano numeri importanti per le visite. E’ stata una stagione positiva a detta degli operatori,delle associazioni e dei monitoraggi dei dati provvisori sull’affluenza e presenze. Così come incentivato dall’Autorità Marittima per un servizio integrato di sicurezza Il Comune ha ritenuto in accordo con i gestori delle 5 spiagge attrezzate dotarsi di un piano collettivo di salvamento per un servizio integrato di sicurezza della balneazione”

“Sono stati implementati, in accordo con i gestori – prosegue – la messa a disposizione di 7 torrette più i servizi igienici pubblici e la pulizia delle spiagge e altre manutenzioni oltre l’installazione di 2 defribillatori. Sono stati installati e integrti cartelloni multilingue informativi con copertura bagnini dalle 10 alle 18. La pineta è riserva biogenetica ed area vincolata e protetta non è del comune (lo sanno anche i sassi)!!!Abbiamo fatto molteplici istanze per prenderla in gestione ma per ora non ci è stata concessa comunque continueremo nella nostra richiesta.

Un buon successo sono stati il parco acquatico e il percorso avventura di Portiglioni. Il porto ha avuto una stagione con grandi numeri e presenze di artisti di fama grazie agli impreditori locali e alle iniziative culturali, complessivamente 90!!!. Nelle acque antistanti il porto si sono succedute prestigiose regate di valore mondiale per varie categorie che hanno gareggiato sino a sabato scorso che hanno avuto un riscontro positivo in termine di presenze e promozione del territorio”

“La compagnia degli arcieri Scarlinesi ha organizzato importanti gare – ricorda Stella –  Abbiamo ricevuto attestati importanti come le 5 vele ottenute per la prima volta a Scarlino e il riconoscimento Pelagus sui cetacei oltre alla eccellente classificazione delle nostre acque marine. Mi stupisco che non sappiano i motivi esclusivamente relativi ai problemi evidenziati dalle contrade .La festa comunque è stata fatta anche se in maniera diversa e per la quale il comune ha fatto come sempre quello che gli compete e rimane disponibile per il futuro .

I dati sono a disposizione ma come si fa a continuare a dire denigrare e dare informazioni distorte senza sapere nemmeno dove,cosa e come accade nel paese in cui si vive o che poco si conosce?Gli incompetenti vanno ricercati altrove…e poi con che coraggio si parla di immobilismo?”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.