Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto, i convocati anti Fucecchio. Consonni: “Giocherà chi mi da più garanzie”

GROSSETO – Non punterà ad un pareggio il Grosseto che domattina partirà per Castelfranco di Sotto per la trasferta contro il Fucecchio. “Non ci accontenteremo – ha detto il mister Gigi Consonni – come non lo abbiamo fatto a Poggibonsi. Ovvio che la coppa ci ha dato modo di ripartire bene dopo domenica, passare il turno è positivo ma adesso bisogna pensare al campionato. Io le ho le mie certezze, mi spiace questo clima di stress per i ragazzi che si sentono obbligati a vincere tutte le partite, ma il calcio è fatto da episodi, momenti. Mercoledì non si è visto un bel gioco dal punto di vista tecnico, i nostri ragazzi hanno combattuto, hanno sofferto poco, era una partita tesa, sentita, forse con l’uomo in più ci siamo un po’ rilassati ma abbiamo fatto quasi subito gol, ci siamo compattati e uniti e abbiamo vinto”.

La trasferta di coppa potrebbe pesare sulle gambe dei biancorossi e Consonni lo ammette: “Si, potrebbe farsi sentire fisicamente ma faccio sempre giocare chi mi dà maggiori garanzie, non chi ha riposato più di altri. Torna Vegnaduzzo, anche se Cosimi e Coli hanno fatto bene. Sui calci piazzati abbiamo avuto le migliori occasioni, bisogna sfruttarle di più ma sono convinto che faremo gol anche da palla attiva, ormai è diventata una questione mentale. Il Fucecchio ha vinto campionati, hanno un attaccante che fa gol e tanti giocatori che possono metterci in difficoltà ma questo vale anche per noi”.

Ancora problemi fisici per Bartalucci e Boccardi, incerti fino all’ultimo. Ancora da aspettare per Invernizzi. Questi i convocati: Cipolloni, Bigoni, Nunziatini, Del Nero, Sabatini, Lazzerini, Ciolli, Mesinovic, Gorelli, Borselli, Berretti, Fratini, Salvestroni, Faenzi, Coli, Cosimi, Boccardi, Nigiotti, De Carolis, Bicocchi e Vegnaduzzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.