Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato del Mondo Flying Dutchman: è ancora spettacolo nel mare di Scarlino

Più informazioni su

MARINA DI SCARLINO – Prosegue nelle acque del Golfo di Follonica l’FD Worlds, con 102 imbarcazioni iscritte, rappresentative di 16 nazioni. La brezza termica di Maestrale, tipica del Golfo di Follonica, ha reso possibile la disputa anche oggi di due splendide regate con vento di intensità medio-leggera, intorno agli 8-10 nodi. Con le due prove odierne si stravolgono le posizioni di testa nella classifica provvisoria. L’equipaggio tedesco Schwartz/Kirst, che ha condotto il campionato dal primo giorno, scivola in 6’ posizione, a seguito di un 44’ posto nell’ultima regata odierna. Passano in testa gli ungheresi Majthenyi/Domokos, seguito dai fratelli danesi (campioni del mondo uscenti) Bojsen-Moller e dagli austriaci Aicholzer/Zingerle (Foto: Carlo Zuccoli)

Appena ai piedi del podio provvisorio gli italiani Vespasiani dell’Associazione Vela Bracciano. Bene anche gli italiani Gregori/Mariotti, anche loro braccianensi, al momento all’ottavo posto. Domani per la regata finale scenderanno in acqua con il taccuino alla mano i team di testa. Con la disputa, infatti della nona e ultima prova, entrerà in vigore il secondo scarto, e le classifiche potranno, pertanto, modificarsi ulteriormente.

E’ possibile seguire gli aggiornamenti sulla regata sul sito www.fdworlds2017.com e sul profilo Facebook e Instagram.

Avvincente la possibilità di seguire comodamente l’evento da casa, grazie al servizio di tracking Metasail, strumento per il tracciamento delle barche a vela in regata. Un dispositivo Metasail è infatti presente su ogni barca e boa di percorso e le regate sono quindi disponibili in diretta e in differita sul web all’indirizzo www.metasail.it

Come ogni giorno, ad attendere i partecipanti, al termine delle prove in acqua, un happy hour presso il Marina Club, quest’oggi deliziato dalla presenza di uno show-cooking offerto da Rigoni di Asiago.

L’evento è reso possibile grazie all’intenso supporto logistico e organizzativo di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service, e grazie alla partnership di Rigoni di Asiago, Mario Luca Giusti, Harken, Meteda, Videx, Bachetti Food e Vega.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.