Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccio sulle Mura, mercato delle droga. Beccati cliente e venditore

GROSSETO – Nuova operazione della Squadra mobile sulle Mura di Grosseto. Ieri mattina gli uomini della questura sono entrati in azione nella zona compresa tra il bastione del Cinghialino e quello della Cavallerizza.

Verso 13:40 gli uomnini della Polizia assistevano all’incontro tra un cittadino nord africano che nella zona della Cavallerizza e un giovane italiano, salito sulle mura pochi istanti prima.
Quest’ultimo dopo aver parlato brevemente con lo straniero rimaneva in attesa, mentre l’altro si allontanava in direzione di piazza del Sale. Trascorsi pochissimi minuti lo straniero faceva ritorno avvicinandosi al cittadino italiano che lo attendeva nei pressi della siepe che delimita l’anfiteatro. I due venivano visti scambiarsi velocemente qualcosa. Ultimata l’azione entrambi si allontanavano nella stessa direzione ovvero scendevano le scale del bastione della Cavallerizza per raggiungere piazza del Sale.

Qui i soggetti si dividevano prendendo direzioni diverse, in particolare, il cliente oltrepassava Porta Vecchia incamminandosi in piazza De Maria, mentre il cittadino nord africano, successivamente identificato, 35 anni, marocchino di nazionalità, entrava all’interno di un bar.

Ritenendo che fosse stato effettuato un acquisto di stupefacente la polizia ha controllato il cliente italiano, un ragazzo di 28 anni, il quale veniva trovato in possesso di un frammento di hashish, da lui custodito in una tasca dei pantaloni, del peso complessivo di 2,50 grammi, poco prima acquistato dal cittadino straniero. La droga veniva sequestrata. Il ragazzo veniva segnalato alla prefettura per aver acquistato per uso personale sostanza stupefacente. Contestualmente veniva fermato il cittadino straniero, munito di permesso di soggiorno in corso di rinnovo, che veniva denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanza stupefacente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.