Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Economia circolare e trasporto marittimo: due appuntamenti con la Camera di commercio

Più informazioni su

LIVORNO – La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è partner di due importanti progetti finanziati con fondi europei: Passage che vede coinvolte le Camere di Commercio della Maremma e del Tirreno e dell’Alta Corsica e mira a sostenere un’economia a basse emissioni di carbonio per mezzo di attività volte a migliorare la gestione dei programmi marittimi e costieri.

Go Smart Med: la sfida del progetto è la gestione innovativa dei servizi di trasporto marittimo merci per mitigare l’isolamento dei territori insulari. Go SMarT Med studia una nuova governance strategica per coordinare le connessioni tra i porti e migliorare la connessione dei nodi secondari e terziari dell’area di cooperazione alle reti TEN-T.

“Innovazione sociale e processi di sviluppo locale: la dimensione costiera dell’economia circolare”: è il titolo del primo incontro, dedicato al progetto Passage, aperto a tutti gli attori interessati, che avrà luogo giovedì 28 settembre alle ore 9:30 nella sala Capraia della Cciaa.

Venerdì 29 settembre alle ore 10 nella sala Capraia della Cciaa ci sarà il primo seminario informativo del progetto Go smart med e la prima edizione degli incontri B2B. Ai lavori parteciperanno i partner di progetto e altri relatori, che spiegheranno il sistema attuale del trasporto marittimo delle merci e le potenzialità offerte dal nuovo sistema coordinato studiato con Go SMarT Med.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.