Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Capalbio in mostra la Nave della Tolleranza, con le vele dipinte dai bambini

Più informazioni su

CAPALBIO – Un luogo da sogno che ospita un altro sogno: quello di arrivare ad una vera cultura dell’integrazione. Non è un caso se le stesse colline che ospitano il Giardino dei Tarocchi siano state l’approdo della Ship of Tolerance, la Nave della Tolleranza, il cui nuovo capitolo maremmano inizia (con l’inaugurazione e le prime visite) proprio oggi.

Lunga 27 metri, ha 60 “vele” bianche unite che, ad ogni tappa, vengono messe a disposizione dei bambini affinché disegnassero lì i loro sogni di un mondo diverso, migliore. Un viaggio iniziato nel 2005. Ieri i bambini di Capalbio hanno finito di dipingere le loro vele.

«Da tempo cercavo un progetto che potesse sposarsi con lo spirito del Giardino – dice Jacaranda Caracciolo Falck – e questo degli artisti ucraini Ilya e Emilia Kabakov mi è sembrato perfetto. Tanto che mi auguro che una volta concluso il viaggio nel mondo, l’arca torni qui. Definitivamente». «Grazie di cuore a tutti i ragazzi – afferma il sindaco di Capalbio Luigi Bellumori – senza di voi non sarebbe stato possibile tutto questo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.