Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirrenica, mozione in Regione di Sinistra italiana per «L’esclusione di Sat dal territorio comunale»

GROSSETO – «Mentre gli altri (destra, Pd e compagnia cantando) discutono e litigano per mettere il cappello su quella che pare una svolta significativa nell’annosa vicenda del Corridoio Tirrenico noi continuiamo a fare quello che abbiamo fatto in questi anni». a parlare sono Marco Sabatini e Daniela Lastri coordinatori regionali di Sinistra Italiana Toscana.

«Ieri mattina, attraverso i consiglieri regionali di SI Toscana a Sinistra Tommaso Fattori e Paolo Sarti, abbiamo depositato in Regione una mozione che, se approvata, impegna il consiglio e la giunta regionale a premere sul Governo per l’adeguamento e la messa in sicurezza della SS Aurelia per l’intero tratto, Capalbio compreso, e per l’esclusione di SAT dal territorio maremmano. Contemporaneamente un atto analogo, sotto forma di interrogazione al Governo, lo hanno presentato a Palazzo Madama i senatori di Sinistra Italiana Massimo Cervellini, Loredana De Petris e Alessia Petraglia».

Tutto ciò per far prendere un impegno concreto alle forze politiche che in queste ore si sperticano nell’esplicitare la loro felicità per l’abbandono dell’ipotesi autostradale.  Un po’ perché la politica è fatta di atti, oltre che di parole, un po’ perché fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.