Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verso il voto, Diego Cinelli si ricandida: «Pronto a correre con una civica»

L’ex primo cittadino di Magliano in Toscana torna a parlare per la prima volta dopo l’uscita di scena e promette che nelle prossime settimane presenterà la sua nuova squadra

MAGLIANO IN TOSCANA – “Nel corso del mio primo e, purtroppo, breve mandato ho promesso a Magliano in Toscana un cambiamento radicale di rotta nella gestione della cosa pubblica. Nella misura in cui ciò mi è stato possibile l’ho fatto ma molte cose non le ho potute cambiare come avrei voluto. Il mio progetto, che era stato compreso, accettato e sottoscritto da molti maglianesi, è stato bruscamente interrotto.  Sicuramente ci sono anche responsabilità mie, soprattutto nel aver sovrastimato alcune persone,  ma c’è anche altro. A tempo dovuto dirò tutta la verità su quanto è successo a Magliano nel segno della massima trasparenza ma soprattutto per onorare il patto che avevo stretto con i miei concittadini che proprio su quel patto mi avevano espresso la loro fiducia”.

Sono le parole di Diego Cinelli, l’ex Sindaco di Magliano in Toscana, costretto ad abbandonare la guida del Comune lo scorso aprile.

“Nel momento stesso in cui, per il bene del mio territorio ho accettato la realtà dei fatti, subdolamente organizzata con una manovra tutt’altro che limpida – precisa Cinelli – mi  è stato da più parti chiesto di ricandidarmi. Ho riflettuto e per il bene di questa terra che amo ho accettato; oggi confermo la mia decisione  e comincio la costruzione di una mia lista civica attorno al programma che avevo presentato le scorse elezioni e che è stata vigliaccamente bloccato. Intendo costituire un gruppo dove i colori e le etichette non servono.Alle prossime amministrative voglio presentarmi con persone che in comune hanno la voglia di continuare un percorso di sviluppo, di ammodernamento e di benessere per Magliano. La mia lista sarà aperta a chiunque abbia a cuore il futuro di questo territorio, a chi si impegnerà a lavorare con determinazione e dedizione per portare questo Comune verso il futuro nel pieno rispetto delle esigenze dei cittadini. Loro infatti saranno i veri protagonisti e non le etichette di partito.

“Il mio programma – spiega  Cinelli –  alla luce dei cambiamenti che si sono avuti in questi anni e soprattutto alla luce della mia esperienza come Sindaco, sarà dunque costruito su un sereno confronto insieme ai tanti cittadini che mi sostengo  e sarà aperto ai contributi e alle idee di tutti al di là del colore politico”.

“Magliano prima di tutto! – conclude Cinelli – L’interesse del nostro Comune e del nostro territorio passa avanti ad ogni cosa ed è mia ferma intenzione riprendere il discorso da dove sono stato costretto a lasciare per cambiare in maniera definitiva il volto di Magliano”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.