Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paesaggio, turismo e sviluppo sostenibile: a Sorano una tre giorni con i docenti dell’Università di Firenze

Più informazioni su

SORANO – Dal 22 al 24 settembre Sorano ospita un seminario organizzato dal dipartimento architettura dell’Università di Firenze con la partecipazione di docenti universitari ed esperti italiani, greci e spagnoli.

Tema del seminario: “Il paesaggio rupestre nelle aree rurali: turismo e sviluppo sostenibile”. Promotrice dell’iniziativa è la professoressa Carmela Crescenzi (UniFi) che da tempo conduce studi e ricerche anche nell’area rupestre di Vitozza, a poca distanza da San Quirico di Sorano, considerata una piccola Matera dell’Italia Centrale. Alla professoressa Crescenzi e a un gruppo di suoi collaboratori si deve fra l’altro il filmato sul territorio di Sorano proiettato nel Padiglione Italia all’Expo di Milano.

Momento centrale della tre giorni sarà il confronto fra i partecipanti al seminario, anche con contributi esterni, che si svolgerà per l’intera giornata di sabato 23 settembre nella sala del consiglio comunale. Sono previsti gli interventi di saluto di Carla Benocci, sindaco di Sorano, di Irene Lauretti, presidente della Rete Museale della provincia di Grosseto e assessore alla cultura del Comune di Pitigliano e di Leandro Peroni dell’associazione Terre di Maremma. Fra i contributi esterni quelli  di Tiziana Babbucci, manager turistica (“Vitozza, un esempio di turismo sostenibile” e di Antonello Carrucoli, studioso del territorio (“I paesaggi rupestri nei territori delle Colline del Fiora”).

Le conclusioni, nel pomeriggio, impegneranno la professoressa Carmela Crescenzi e il vice sindaco e assessore alla cultura e turismo di Sorano Pierandrea Vanni.  I partecipanti al seminario visiteranno il centro storico di Sorano, le vie cave di Sorano e Sovana, Vitozza e il centro storico di Pitigliano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.