Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Siracusa a Grosseto le reliquie di Santa Lucia: si apre la festa in città

Più informazioni su

GROSSETO – Da giovedi 21 a domenica 24 settembre la parrocchia di santa Lucia, nel quartiere Barbanella, a Grosseto avrà l’onore di ricevere due reliquie della santa patrona provenienti da Siracusa, dove nacque e fu martirizzata per restare fedele a Cristo e al Vangelo.

E’ il gesto con cui la parrocchia esprime la sua gratitudine a Dio in occasione dell’avvio della 50esima edizione della Festa di santa Lucia, che inizierà ufficialmente venerdì 22 settembre, quando apriranno anche gli stands, il bar e il ristorante, nel parco p. Vittore Lino Parri.

Il dono delle reliquie si è reso possibile grazie alla disponibilità della Deputazione Cappella di Santa Lucia di Siracusa, una delegazione della quale, guidata dal presidente Giuseppe Piccione, sarà a Grosseto nei giorni di permanenza delle reliquie.

In un reliquiario sono conservati due frammenti della cannella del polso sinistro custoditi a Siracusa dal ’600; nell’altro, frammenti di omero del braccio sinistro donati a Siracusa nel 1988 dal Patriarca di Venezia, cardinale Marco Ce’.

Ecco il programma delle celebrazioni liturgiche legate alla permanenza delle reliquie a Grosseto:

  • Giovedi 21 settembre

ore 17.45 ricevimento sul sagrato della chiesa (via Pirandello) della delegazione di Siracusa e rito di accoglienza delle reliquie, che saranno portate solennemente in chiesa.

ore 18.30 Messa solenne presieduta dal vescovo Rodolfo e animata dal coro parrocchiale “Santa Lucia”

  • Venerdi 22 settembre apertura ufficiale della 50^ Festa di santa Lucia

ore 8 Messa e Lodi cantate

ore 20.45 Processione in onore di santa Lucia per le vie del quartiere, secondo il seguente itinerario: via Cavalcanti, via Prati, via Rovetta, viale Uranio, via Mercurio, via Platino, piazza Parri, via Pirandello, via Manzoni. Insieme al simulacro della Santa saranno portate in processione le due reliquie. Presenzierà, insieme al vescovo Rodolfo, anche mons. Georges Abu Khazen, vescovo latino di Aleppo (Siria). Al termine della processione la Filarmonica Città di Grosseto accoglierà le reliquie suonando l’Inno a santa Lucia e si esibirà in concerto sul palco della festa, nel parco p. Vittore Lino Parri. Saranno aperti tutti gli stands, il ristorante e il bar

Nell’occasione sono state realizzate 1000 bandierine bianche e celesti (colori del quartiere) da appendere alle finestre e ai balconi per salutare il passaggio della processione. Possono essere ritirate in chiesa, nel bancone al lato sinistro dell’ingresso principale.

  • Sabato 23 settembre

ore 17-tenda dell’incontro (parco della festa): conferenza “L’attualità della testimonianza di Lucia”, con Giuseppe Piccione, presidente della Deputazione Cappella di santa Lucia

ore 19 Messa prefestiva con predicazione di mons. Salvatore Marino, parroco della Cattedrale di Siracusa

  • Domenica 24 settembre

Messe ore 8 e 10 con predicazione di mons. Salvatore Marino, parroco della Cattedrale di Siracusa (è sospesa la Messa delle 11.30).

Ore 18.30 Messa solenne presieduta dal vescovo Rodolfo per il congedo delle reliquie. La celebrazione sarà anche l’atto di ringraziamento a Dio di tutta la comunità parrocchiale, della Diocesi e della Provincia Toscana dei Frati Cappuccini per il 60° anniversario di ordinazione sacerdotale del vice parroco p. Samuele Duranti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.