Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bancarotta fraudolenta Banca Etruria, è ancora possibile costituirsi parte civile

Rivolgersi alla sede provinciale di Confconsumatori: c'è tempo fino al 12 ottobre

Più informazioni su

GROSSETO – Confconsumatori ricorda agli obbligazionisti e azionisti della vecchia Banca Etruria, numerosi anche in Maremma, che fino alla prossima udienza del 12 ottobre è ancora possibile costituirsi parte civile per chiedere il risarcimento dei danni in capo ai 21 indagati per bancarotta fraudolenta.

«Soprattutto per gli azionisti – fanno sapere dall’associazione – la costituzione appare doverosa, essendo difficile avviare una causa civile». Ecco come fare per costituirsi parte civile. I residenti nella provincia di Grosseto possono rivolgersi alla sede di Confconsumatori in via Ronchi 24 (telefono 0564.410680). Gli altri possono comunque rivolgersi alla sede provinciale di competenza, consultando il sito www.confconsumatoritoscana.it oppure telefonando al numero 328.7958074.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.