Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Siena fa la voce grossa, Gavorrano ancora al tappeto e ultimo

Più informazioni su

GROSSETO – Gavorrano sconfitto anche dalla temibile Robur Siena, nella quarta giornata di campionato del girone A di serie C. I minerari cedono 2-0 di fronte ad un avversario ben organizzato, non irresistibile ma bravo a far male, adesso solo in testa alla classifica.

Ospiti sicuri sin dai primi minuti e in vantaggio al 7′ con Marotta che riceve palla a centrocampo e, complice lo sbilanciamento dei rivali, ha strada libera fino all’area rossoblù: è lo 0-1. Due minuti dopo maremmani in attacco, poi punizione di Ropolo, parata.

Al 23′ tiro senza storia di Cretella mentre subito dopo c’è uno scambio Neglia-Vassallo con conclusione da brivido ma fuori dai pali. Parata facile su tiro di Tissone da corner, mentr al 37′ è miracoloso Salvalaggio su punizione di Damian con D’Ambrosio in area piccola che non calcia con la giusta cattiveria.

Nella ripresa i bianconeri non allentano la presa e al 5′ collezionano un’incursione al veleno con Neglia, che mira il palo opposto mancando di poco la porta. Sempre il numero 20 di mister Mignani ci riprova dal limite ma la difesa del Gavorrano se la cava. In attacco invece niente da fare per la punizione di Lombardi, respinta.

Al 35′ locali ad un soffio dal pareggio con Brega su assist di Papini ma in area piccola Pane risponde con lucidità. Al 44′ Siena insidioso su punizione, con due tiri consecutivi su cui Salvalaggio si oppone. Sull’altro fronte, bella parata anche da parte di Pane. Nel recupero rigore per i senesi per mano di Papini, con Guberti che non sbaglia lo 0-2 e blinda l’intera posta in palio.

Sempre a secco di punti e ultimo il Gavorrano, mentre il Siena si gode la vetta in solitudine, complici i passi falsi di Viterbese e Olbia e il pari della Pistoiese.

GAVORRANO: Salvalaggio, Matteo (1′ st Borghini), Ropolo, Cretella, Moscati (19′ st Brega), Lombardi, Malotti (19′ st Mosti), Tissone (32′ st PApini), Salvadori, Conti, Gemignani. A disposizione: Mazzini, Zaccaria, Ferrante, Bianchi, Mugelli. All. Bonuccelli.
ROBUR SIENA: Pane, Panariello (1′ st Mahrous), D’Ambrosio, Marotta (41′ st Lescano), Iapichino, Gerli, Neglia (35′ st Guerri), Damian 14′ st Guberti), Brumat, Vassallo (41′ st Terigi), Bulevardi (35′ st Cristiani). A disposizione: Crisanto, Rondanini, Emmausso, Campagnacci, Cruciani, Romagnoli. All. Mignani.
ARBITRO: Bitonti di Bologna; assistenti Della Croce di Rimini e Pompei Poentini di Pesaro.
MARCATORI: 7′ Marotta, 48′ st (rig.) Guberti.
NOTE: ammoniti Vassallo, Cretella, Brega, Gemignani, Guerri; recuperi 0’+5′.

 

I risultati della 4° giornata del girone A di serie C:
Giana Erminio-Cuneo 0-1
Alessandria-Livorno 0-3
Arzachena-Pontedera 2-1
Carrarese-Olbia 3-0
Lucchese-Monza  1-1
Piacenza-Arezzo   2-1
Pisa-Viterbese   2-1
Gavorrano-Siena   0-2
Pistoiese-Pro Piacenza  1-1

La classifica: Siena 10 punti; Carrarese, Viterbese 9; Cuneo, Livorno*, Olbia, Pistoiese 7; Arzachena 6; Monza, Pisa, Pro Piacenza 5; Lucchese*, Piacenza 4; Arezzo 3; Alessandria, Pontedera, Prato 2; Giana Erminio 1; Gavorrano 0 (* = una gara da recuperare).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.