Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione, nuovi lavori dal Consorzio bonifica: «Diminuiremo il rischio idraulico del 60%»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Dopo un’estate che, con una serie di incendi, ha messo a dura prova il servizio di Protezione Civile del Comune di Castiglione della Pescaia, prosegue senza sosta il lavoro di prevenzione e messa in sicurezza di tutto il territorio comunale.

Nei giorni scorsi, Giancarlo Farnetani, sindaco di Castiglione della Pescaia e Fabio Bellacchi, presidente del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, si sono incontrati assieme al geometra Massimo Baricci responsabile della Protezione civile del Comune e l’ingegnere Massimo Tassi del Consorzio, per fare il punto della situazione.

“Il reticolo idraulico di bonifica è costantemente manutentato – commenta Fabio Bellacchi – e proseguiamo con il nostro lavoro di completamento degli interventi di manutenzione, che termineranno entro pochi giorni, garantendo sicurezza, anche in presenza di eventi temporaleschi”.

“Ad oggi – aggiunge Bellacchi – posso affermare che tutto è in perfetta efficienza. Nuovi lavori su Castiglione della Pescaia, sono programmati sul fosso La Valle e sul fosso Mora”.

Importanti novità, con la realizzazione di nuovi impianti da parte del Consorzio, sono in programma nel 2018.

“Abbiamo stanziato 4 milioni e mezzo di euro, ed è in fase di appalto – rivela Bellacchi – la realizzazione della cassa di espansione in località Castel di Pietra (zona Madonnino), nel Comune di Grosseto ed altre opere complementari”.

“Questa progettazione – prosegue il presidente del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud – ci consentirà di poter abbassare notevolmente il rischio idraulico del 40% su Grosseto e il 60% su Castiglione della Pescaia”.

“Come amministrazione – tiene a precisare il sindaco Farnetani – siamo attenti al mantenimento delle condizioni di sicurezza per i cittadini. Oltre all’esecuzione di interventi nella rete di raccolta delle acque piovane, offriamo il nostro apporto al Consorzio per arrivare alla risoluzione dei problemi che si presentano all’intero territorio comunale. Ringrazio il presidente e tutto il personale tecnico del mio Comune e dello stesso Consorzio per la fattiva collaborazione. Inoltre garantiamo un sistema di protezione civile efficiente e sempre pronto a entrare in azione”.

“Alcune aree, in occasione di eventi straordinari, meritano massima attenzione – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani – in particolare le località di Piatto Lavato e di Pian d’Alma, oltre agli eventi legati alle mareggiate, che interessano le strutture balneari e gli operatori della pesca. Queste sono quelle tenute sotto controllo costante”.

“Conservare in buono stato il territorio è importante – aggiunge il primo cittadino – si tratta di fare un’attenta programmazione e dare il via a una serie di interventi indispensabili per garantire il corretto flusso delle acque”.

“Offriamo anche un supporto ai cittadini – dice ancora il sindaco Giancarlo Farnetani – con un’informazione in tempo reale sull’allerta meteo. Lo facciamo inserendo comunicazioni sul portale del Comune, sul social network Facebook e attraverso messaggistica sui cellulari”.

“Entrando nel sito internet dell’amministrazione comunale – conclude il primo cittadino del centro balneare – http://www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it, sulla parte destra della home, si trova il link “Allerta meteo” dove è possibile registrarsi per avere comunicazioni tramite sms. Appena la Regione Toscana ci comunica i livelli di criticità che sta per abbattersi sul nostro territorio, saranno inviati immediatamente messaggi ai cellulari degli iscritti al servizio, che è gratuito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.