Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo Scarlino si fa in tre: presentate prima squadra, Juniores e scuola calcio

SCARLINO – Appuntamento da “tutto esaurito”, nelle suggestive terrazze sul mare di Cala Felice al tramonto, per festeggiare in grande stile l’inizio della stagione 2017-2018 dello Scarlino Calcio, con la presentazione delle rose non solo della prima squadra, ma anche della nuovissima compagine juniores e della scuola calcio. Siglando la nascita di una nuova grande famiglia, che unisce le generazioni più diverse sotto il segno dello sport più amato, la società giallorossa ha chiamato in raccolta l’intero territorio, tra atleti, giovani e giovanissimi, famiglie, tifosi, sponsor ed autorità.

Passione ed entusiasmo hanno espresso il presidente, nonché “padrone di casa”, Danilo Ceccarelli, ed il vice presidente Leopoldo Maestrini, e sull’avvio del campionato di Prima categoria hanno commentato, senza celare la soddisfazione: “Siamo sempre più numerosi, avendo una rosa ampliata grazie ai nuovi progetti della squadra juniores e della scuola calcio. Puntiamo in maniera decisa sulle giovani generazioni per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero una tranquilla salvezza ed anche qualcosa in più… Vogliamo costruire, insieme, il futuro della società. Quest’anno abbiamo decisamente alzato ‘l’asticella’ dei nostri stimoli e delle nostre motivazioni”.

Novità sono previste per la prima squadra, pronta ad affrontare il girone F del campionato di Prima categoria. Allo staff dell’anno scorso, infatti, si aggiunge un team giovane, con ben tre quarti dei ragazzi della rosa “in quota”, allenati, ancora una volta, da mister Visalli. La prossima sfida sul campo di gioco è quello di domenica, con la Coppa Toscana, mentre il campionato inizierà il 17 settembre, con lo Scarlino impegnato contro l’Asciano.

Un prezioso merito da parte della dirigenza della società, durante la festa di Cala Felice, è stato riconosciuto a Doriano Destri, scarlinese, ex dirigente del Follonica, per la creazione delle nuove progettualità. Tra le anticipazioni, è stato spiegato che la squadra che parteciperà ai campionati juniores provinciali è stata affidata a Giuseppe Venturi.

Ringraziamenti sono andati anche all’amministrazione comunale, che ha partecipato alla serata con la presenza del sindaco Marcello Stella e dell’assessore allo sport Lucio Niccolini.
“Siamo fortunati ad avere degli imprenditori che si sono interessati allo sport, e questo ci ha permesso di rinascere a livello calcistico – ha detto Stella – La prima è una categoria di prestigio. Ed oggi è stato fatto un passo ulteriore sul piano sociale, con la decisione di investire sui ragazzi, sulla loro voglia di giocare e di stare insieme”.

Sono una quarantina i giovanissimi già iscritti alla nuova scuola calcio, classe 2005/2006 – 2012. Il settore è curato da Emanuel Stirpe, Gerardo Diana e Carlo Costi. Non finisce qui, perché l’Usd ha in embrione pure una squadra femminile, ed oltretutto entrerà, per diffondere le attività motorie, anche nelle scuole elementari del territorio, con un progetto che abbinerà il calcio alla danza, con istruttori qualificati. Come assicura Stirpe, “Il divertimento sarà alla base di tutto il nostro lavoro, grazie all’impegno della Società dello Scarlino Calcio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.