Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma da primato: tennis over 50, Marco Filippeschi numero uno al mondo

Più informazioni su

FOLLONICA – Marco Filippeschi, cresciuto sui campi di terra rossa del Circolo Tennis Follonica, da lunedì 4 settembre, con l’aggiornamento delle classifiche ITF, è diventato numero Uno del Tennis Mondiale nella cat. Over 50 (Foto: PaulAnthonyDavies).

Numero Uno. Avete capito bene. Marco è uno che non ha mai smesso di correre dai tempi in cui ribatteva come un disperato le palline, al tempo ancora bianche, che l’indimenticabile “Beppe” Di Lazzaro, suo primo e per certi versi unico maestro, gli tirava a destra e a sinistra.  “Beppe”, che già aveva estratto dal cilindro una campionessa Italiana assoluta come Uanita Nesti, anche lei follonichese, sorridendo sornione sotto i suoi baffoni nel vederlo correre in quel modo, intravedeva in lui qualcosa di diverso dagli altri ragazzetti.

Sebbene nella sua lunga carriera di giocatore e di uomo di ostacoli ne abbia incontrati tanti, Marco li ha puntualmente superati con la grinta e la potenza che tutti, avversari e addetti ai lavori, gli hanno sempre riconosciuto.

Aggirandosi per i campi del Foro Italico durante lo svolgimento del Torneo di Roma con lui, è facilissimo incontrare giocatori e allenatori che lo salutano e gli ripetono: “Ah.. avessi avuto il tuo fisico, Marco, avrei campato di prepotenza”.

Con quella prepotenza, atletica si intende, ora Marco si è fatto ridare indietro dal Tennis, che ama alla follia, un bel po’ di tutto quello che lui gli ha anticipato. E’ stato n° 220 del mondo tra i PRO alla fine degli anni ’80, ma la sua prodezza doveva arrivare dopo. Se la sua mamma, Gigliola, che da lassù lo starà guardando divertita, lo avesse fatto 10 centimetri più lungo, in un tennis in cui il servizio era già determinante, avrebbe vinto ancora di più, ma adesso che la battuta, a cinquant’anni, non è più così importante non ce n’è per nessuno. Dietro di lui in classifica si leggono nomi di giocatori che sono stati tra i primi 20 della classifica ATP, ma Marco corre troppo anche per loro.
Adesso va a Miami a rappresentare l’Italia in occasione dei Campionati Mondiali. Tutta Follonica è con lui.
Vai n°1!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.