Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Migranti alla Castellaccia, Pd: «Noi sempre presenti, la Lega non sa neppure dove è la frazione»

Più informazioni su

GAVORRANO – In merito alla situazione dei migranti nella frazione della Castellaccia, il PD di Gavorrano intende manifestare «la propria attenzione alle preoccupazioni espresse dai cittadini residenti, dagli stessi rese pubbliche nei giorni scorsi con una petizione popolare indirizzata a prefetto e sindaco. E’ del tutto ragionevole comprendere che una piccola frazione come la Castellaccia che conta circa 60 residenti stabili, incontri difficoltà ad accollarsi l’accoglienza di 40 o più migranti».

«Allo stato dei fatti, in primo luogo, riteniamo che sia indispensabile attuare un alleggerimento della presenza di richiedenti asilo nella frazione e – continua il Pd -, parallelamente, attivare tempestivamente progetti di integrazione e formazione concordati con la Prefettura e in capo alle strutture private che accolgono Ai gestori delle strutture spetta inoltre il controllo delle condizioni e dei comportamenti dei richiedenti asilo».

«Mentre la Lega scopre soltanto oggi l’esistenza della frazione della Castellaccia per lucrare su una situazione difficile e complessa, il Pd è da tempo vicino costantemente alla frazione per la soluzione dei vari problemi che nel tempo si pongono e non ultimo anche quello dei migranti».

In questo ambito Pd «sostiene con forza l’azione dell’amministrazione che si è già attivata da tempo con lo scopo di risolvere il problema, facendosi promotrice nei confronti della Prefettura affinché proceda alla ridistribuzione dei richiedenti asilo negli altri comuni, attraverso l’attivazione dello Spraar e perché si attivi nei confronti dei privati gestori delle strutture, affinché mettano in campo progetti di integrazione di cui possa beneficiare l’intera frazione, possano far sentire utili le persone ospitate e possano essere d’aiuto ad una piccola frazione. La sfida sta proprio qui: integrare un numero limitato di migranti attraverso una collaborazione al servizio della comunità. Altri richiedenti asilo ospitati nel nostro comune tramite il Progetto Migranti, sono stati infatti impiegati per lavori socialmente utili, con ottimi risultati di integrazione nella comunità».

La linea del Partito Democratico «che coniuga accoglienza, integrazione e rispetto della legalità, è la stessa che a livello nazionale, tramite l’operato del governo e del Ministro dell’Interno Minniti, sta governando il problema che ricordiamo essere globale e non solo italiano. Questa azione sta dando importanti risultati concreti nella gestione dei flussi migratori: gli accordi con la guardia costiera libica e i sindaci delle città coinvolte, l’azione in Europa per il diretto coinvolgimento degli altri stati affinché mettano in campo misure per l’Africa e collaborino attivamente alle necessità di gestione dell’accoglienza ecc, sono tutti fatti concreti che stanno iniziando a dare importanti risultati con un dimezzamento degli sbarchi nelle nostre coste già in atto nel mese di agosto. Tutti questi interventi finalizzati ad una gestione responsabile del problema sono state messi in campo dal Pd tramite il governo. La Lega, nei recenti e lunghi (si ricorda, circa un decennio) anni di governo del paese, oltre ad andare a destabilizzare la Libia con Sarkozy e mandare Belsito in Africa a prendere i diamanti, non ha mai risolto il problema ed oggi si sveglia scoprendo l’esistenza della frazione della Castellaccia con il solito scopo di guadagnare qualche voto su una situazione difficile e complessa».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.