Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fine settimana boom in centro: notte bianca, spettacoli e ‘super saldi’ evento

GROSSETO – Sarà un fine settimana boom quello che la città di Grosseto si appresta a vivere. Tre giorni di spettacoli, iniziative, concerti in centro storico con la ciliegina rappresentata dalla “Notte Bianca” di sabato 9 settembre. Ma la festa per il centro storico di Grosseto, qui si terranno tutte le iniziative in programma, inizia venerdì 8 e continuerà fino a domenica 10 con la possibilità per tutti di fare affari nei negozi che rimarranno aperti fino a tardi durante la Notte Bianca. I saldi, come si sa, sono terminati il 31 agosto, ma come confermano dalla Confcommercio, sono ancora tanti i negozi che hanno le scorte ancora disponibili e quindi si potrà acquistare capi d’abbigliamento e altro a prezzi molto vantaggiosi.

Si parte venerdì con un concerto omaggio a Luigi Tenco, sabato la Notte Bianca di Ascom Confcommercio farà da cornice alla finalissima dello show Dilettando e domenica Born to dance: lo spettacolo di ballo della scuola Odissea 2001.

Venerdì alle 21 in piazza Dante il concerto “A Luigi Tenco – in qualche parte del mondo” organizzato dall’associazione culturale Stop e dintorni in collaborazione con EdicolAcustica. Sei artisti maremmani (Gramma, Kiti, Massimo Corsini, Jole Canelli e Leonardo Marcucci, Riccardo Nucci e i Riforma) omaggeranno il celebre cantautore genovese mentre l’attore Giacomo Moscato racconterà aneddoti della vita di Tenco.

Sabato l’evento di punta di questa tre giorni: la Notte bianca di fine estate organizzata da Ascom e da Ccn in collaborazione con il Comune. Negozi aperti fino a tarda notte e musica in tutte le piazze del Centro storico.

“Dopo il grande successo dell’anno scorso sono stati proprio i commercianti a richirederci l’organizzazione della Notte bianca di fine estate anche per il 2017 – spiegano Carla Palmieri e Gabriella Orlando, presidente e direttore di Ascom Confcommercio Grosseto -. Ci saranno gli ingredienti più amati e per la città sarà un modo per salutare insieme questa lunga e calda stagione balneare e per ringraziare i turisti che hanno scelto il capoluogo e la Maremma per le loro vacanze di settembre, un mese in cui il nostro terrritorio ha ancora molto da offrire”.
Una serata che vede i negozianti in prima linea insieme ai locali del Centro storico.
“Grazie alla collaborazione tra Ascom Confcommercio, Ccn e Comune di Grosseto, anche questa estate i negozi e le attività del centro storico di Grosseto hanno cercato di offrire occasioni di divertimento e di svago, come con La Notte sì ma di Giovedì, ai cittadini ed ai visitatori – commenta Vincenzo De Sapio, coordinatore del Ccn di Grosseto – Inoltre abbiamo partecipato attivamente a tutti gli eventi che hanno coinvolto la città, come i Campionati Europei di Atletica. Con orgoglio, proseguiremo in questa direzione, nel segno della collaborazione ed abbiamo tante idee e tanti progetti da realizzare nei prossimi mesi. Vi assicuriamo che le sorprese, nel centro storico di Grosseto, non mancheranno”.

Il Museo archeologico e d’arte della Maremma aprirà in via straordinaria dalle 17 a mezzanotte con un programma di eventi dedicato organizzato da Munus: alle 17.30 si terrà un laboratorio creativo, per bambini dai 5 ai 12 anni, legato alla mostra d’arte contemporanea Forever never comes – metabolismo del tempo; alle 19 la visita guidata della mostra, rivolta agli adulti; alle 20 degustazioni per i partecipanti offerte da alcune aziende del territorio. L’ingresso è gratuito, gradita la prenotazione per il laboratorio e la visita guidata. Per info e prenotazioni: 0564 488752-760.

Il Museo di storia naturale della Maremma resterà aperto fino a mezzanotte con ingresso gratuito grazie alla collaborazione della Fondazione Grosseto cultura.
“La bellezza di questi eventi – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco Luca Agresti – è la grande sinergia che sta alla base. Negli ultimi anni il potere d’intervento degli enti locali è stato fortemente penalizzato da una revisione della spesa che purtroppo non permette più quella autonomia che un tempo era possibile. Ecco che oggi un Comune che vuole impegnarsi nell’offrire contenuti di qualità deve necessariamente collaborare e coordinarsi con gli altri soggetti del territorio: l’abilità dell’Amministrazione oggi sta  proprio nell’essere efficace in queste politiche di progettazione condivisa”.

Sabato alle 21 Piazza Dante ospiterà la finalissima della quattordicesima edizione di Dilettando, l’ormai storico show di Toscana Tv e Siena Tv condotto da Carlo Sestini. Sedici esibizioni: dalla danza al canto passando dalla ginnastica artistica e dalla flagpole.

L’ultimo evento domenica 10 alle 21.30: Born to dance, l’innovativo spettacolo di ballo della scuola grossetana Odissea 2001. Due ore di spettacolo senza interruzioni e più di cento ballerini coinvolti. Lo show si divide in tre atti: il primo dedicato alle danze latine e caraibiche, il secondo ispirato ai grandi musicisti e il terzo al cinema e alla televisione. Temi contemporanei per uno spettacolo che già l’anno scorso ha riempito il Teatro moderno.

Qui trovate tutti i dettagli del programma: LINK

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.