Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monterotondo Marittimo, 7 milioni e 390mila per i lavori sulla 439 Sarzanese Valdera

GROSSETO – Assegnati 7 milioni e 390mila euro al Comune di Monterotondo Marittimo, dal piano di progetto d’area dei comuni geotermici, che è stato appena approvato. Saranno utilizzati per progettare e finanziare il terzo lotto dei lavori di manutenzione straordinaria sulla strada regionale 439 Sarzanese Valdera, nel tratto che dal bivio di Monterotondo Marittimo arriva fino a Massa Marittima.

“E’ stato uno sforzo notevole mettere tutti d’accordo – spiega Giacomo Termine, sindaco di Monterotondo Marittimo – in questo piano di progetto d’area dei Comuni geotermici sono previste la progettazione e l’esecuzione di diversi interventi sulla viabilità e sulle frane, nelle province di Grosseto, Pisa e Siena. Ogni Comune dell’area geotermica ha rinunciato ad una quota parte del finanziamento, quello di spettanza della Regione, per un ammontare di 4 milioni di euro l’anno. I milioni disponibili in totale con questo piano sono circa 35, noi ne prendiamo quasi 7 e mezzo. Questa assegnazione ci consentirà di intervenire su un’arteria importantissima, non solo per il territorio di Monterotondo Marittimo, ma per tutta la viabilità del comprensorio geotermico. La 439, è infatti la principale via di collegamento dell’area con la E80 variante Aurelia”.

I lavori interesseranno il tratto compreso tra il chilometro 144+300 e il chilometro 147+500, con ampliamento della carreggiata, per renderla conforme a quanto previsto dal Decreto ministeriale del 5/11/2001 e interventi per la soluzione dei problemi di coordinamento altimetrico. Il piano prevede circa 10 mesi per mettere a punto la progettazione, dopodiché sarà predisposta la gara per iniziare i lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.