Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Gavorrano si ripete, l’Olbia rimonta ed esulta allo Zecchini fotogallery

GROSSETO – Gavorrano di nuovo ko al debutto al Carlo Zecchini, nella seconda di campionato del girone A di serie C. In terra maremmana e davanti a circa trecento spettatori l’Olbia prevale 2-1 e in rimonta, come il Livorno sette giorni fa.

Buono l’inizio degli unionisti, in vantaggio all’11’ con Moscati su una bella azione in velocità. I sardi reagiscono subito e al 20′ lamentano un tocco di mano rivale in area, ma per l’arbitro è tutto regolare. Niente da fare al 27′ per una punizione dei locali, mentre al 31′ applausi a Salvalaggio che neutralizza la sfera a tu per tu con Ragatzu, scampato agli altri difensori ostili. In appena 4 minuti però gli ospiti riscrivono il match grazie a due palle inattive. Al 38′ punizione sulla destra di Geroni, imprendibile, mentre al 42′ è un calcio d’angolo a spianare la strada all’1-2 di Pisano. Nell’azione successiva il Gavorrano sfiora il pareggio su mischia in area, con Moscati che prova la rovesciata.

Nella ripresa subito un tiro dei sardi con Piredda ma Salvalaggio se la cava. Al 9′ altra azione carambola dei minerari ma senza il tocco decisivo. Gara sempre meno bella, con i padroni di casa che penetrano in area e imbastiscono manovre ma con i rivali più bravi a disinnescarle per ripartire in contropiede.

Qualche attimo di nervosismo anche per i ritardi degli uomini di Mereu nel tirare falli laterali o dal fondo. Il Gavorrano conquista una punizione e allo scadere due corner, ma senza metterci la giusta lucidità. Forcing finale nei minuti di recupero ma il risultato non cambia più.

 

GAVORRANO: Salvalaggio, Matteo G., Ropolo, Cretella, Bruni (1′ st Tissone), Moscati, Lombardi, Malotti (14′ st Gemignani), Mosti (20′ st Brega), Salvadori (30′ st Mugelli), Conti. A disposizione: Mazzini, Zaccaria, Marianeschi, Borghini, Ferrante, Bianchi, Papini. All. Bonuccelli.

OLBIA: Aresti, Geroni, Dametto, Iotti, Ogunseye (20′ st Arras), Ragatzu, Piredda (32′ st Murgia), Pisano, Muroni, Feola, Cotali. A disposizione: Idrissi, Van Der Want, Pinna, Manca, Da Cunha, Vispo, Senesi, Leverbe. All. Mereu.

ARBITRO: Zufferli di Udine; assistenti Buonocore di Marsala e Cavallini di Parma.

MARCATORI: 11′ Moscati, 38′ Geroni, 42′ Pisano.

I risultati della 2° giornata del girone A di serie C:
Giana Erminio-Arezzo 2-3
Arzachena-Viterbese 1-3
Piacenza-Cuneo 0-1
Pistoiese-Monza 1-0
Prato-Cuneo 1-1
Carrarese-Pro Piacenza 1-0
Gavorrano-Olbia 1-2
Lucchese-Pontedera 1-0
Pisa-Siena 0-0

La classifica: Carrarese, Olbia, Viterbese 6 punti; Siena, Livorno 4; Pro Piacenza, Monza, Pistoiese, Arzachena, Arezzo, Cuneo, Lucchese 3; Alessandria, Pisa, Pontedera 1; Piacenza, Giana Erminio, Prato, Gavorrano 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.