Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Segreteria e dirigenti Uisp si aggiornano al seminario regionale

Più informazioni su

GROSSETO – La segreteria al gran completo, con Rossella Calamassi, Iolanda Vitale e Cinzia Montini, l’amministratrice Donatella Lari, il consigliere nazionale Paolo Vagaggini, il presidente provinciale Sergio Perugini. Il comitato Uisp di Grosseto ha partecipato compatto al seminario annuale di formazione per dirigenti e operatori, promosso da Uisp Toscana in collaborazione con Uisp nazionale alla Casa Culturale di San Miniato Basso.

“Non potevamo mancare a questo appuntamento – sottolinea Sergio Perugini – sia come dirigenza che come segreteria. Tutto ciò che abbiamo appreso in questo incontro lo spiegheremo poi alle nostre società e ai nostri tesserati che chiederanno lumi in merito al tesseramento, alla parte assicurativa e a quella fiscale, oltre alla riforma del terzo settore, con le grandi novità che quest’anno ci saranno. Ci prepariamo a una stagione impegnativa, con progetti molti importanti come la realizzazione dei beach tennis all’interno dei nostri impianti che andrà a migliorare la ricettività sportiva dell’associazione. Continueremo poi a cercare di lavorare in tutta e per tutta la Maremma, coprendo la provincia con le nostre attività”.

A San Miniato dall’intera regione sono giunte un centinaio di persone che giornalmente lavorano per e con l’Uisp a contatto con le realtà territoriali. Tra loro, ovviamente, c’era anche il presidente regionale Lorenzo Bani che ha aperto i lavori lasciando poi la parola al vicepresidente nazionale Uisp, Tiziano Pesce. Pesce ha introdotto il tema cruciale della giornata, la riforma del terzo settore che potrebbe cambiare, almeno in parte, il modo di fare sport: prima ha ricordato l’importanza dell’Uisp come ente sospeso tra la promozione sportiva e la promozione sociale, poi ha parlato delle attività e delle discipline sportive verso il Registro Coni 2.0. Sulla riforma del terzo settore è entrata nello specifico Enrica Francini, responsabile bilancio e consulenze Uisp nazionale, mentre dopo la pausa pranzo Stefano Rumori, responsabile tesseramento e assicurazione Uisp nazionale, ha parlato della sicurezza nello sport, tra tesseramento e tutela assicurativa. Ha chiuso i lavori, insistendo sul tema della tutela sanitaria tra normativa nazionale e regionale, Alessandro Scali, responsabile organizzazione Uisp Toscana.

“La partecipazione di quasi tutti i comitati toscani, nonostante il periodo estivo, è un elemento importante – afferma il presidente regionale Uisp, Lorenzo Bani – così come l’interesse che i partecipanti hanno dimostrato con interventi e domande. Questo seminario, anche grazie all’autorevolezza dei relatori presenti, ci serve per ripartire, per rimetterci in marcia in quel cammino che ci ha portato a essere il primo ente di promozione sportiva in Italia”.

Al seminario ha partecipato anche Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale Uisp. “Un incontro davvero significativo – spiega Pesce – in un momento dell’anno che rappresenta la vigilia della nuova stagione e la partenza di tutte le nostre attività sportive,come del tesseramento. La Toscana è da sempre non solo nei numeri, con i suoi oltre 200mila tesserati, ma anche nella qualità della proposte associative, una regione di riferimento”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.