Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Opificio delle idee crea il primo nucleo cittadino di ‘controllo di vicinato’

Più informazioni su

GROSSETO – Venerdì 1 settembre alle ore 18, l’associazione “Opificio delle idee per Grosseto” organizzerà presso la sala del quartiere Pace in via Unione Sovietica, un incontro per la costituzione del primo nucleo cittadino di «controllo di vicinato, che opererà da subito nella zona di via Polonia – via Norvegia, presso il quartiere Pace». A parlare è la presidente di Opificio delle Idee per Grosseto Barbara Bonari.

«A questa iniziativa ne seguiranno altre, in modo da controllare il più possibile e nella maniera più efficace, tutto il territorio comunale – prosegue Bonari -. Durante l’incontro, il referente di zona dell’Associazione nazionale controllo del vicinato, Alberto Lazzeretti, presenterà i dieci referenti del primo nucleo cittadino selezionati dal responsabile di nucleo Fabio Toniazzi e dal coordinatore del progetto Sergio Rubegni. Lazzeretti provvederà quindi ad impartire le prime informazioni utili alla definizione del programma complessivo di lavoro».

«L’associazione nazionale controllo del vicinato, costituita nel 2013, è composta da una rete territoriale di volontari e specialisti volontari che forniscono consulenza e supporto gratuito alle Amministrazioni Comunali, alle associazioni locali e a privati cittadini che intendono sviluppare nel proprio territorio programmi di sicurezza residenziale e organizzare gruppi di Controllo del Vicinato. “Opificio delle idee per Grosseto” in questo progetto, si pone come promotore e coordinatore dell’iniziativa, tanto che è stato accredidato ed autorizzato proprio da parte dell’Associazione Nazionale c.d.v. che ha già in atto un protocollo di intesa con Comune e Prefettura».

«Si ricorda che il “controllo del vicinato”, si connota come un’aggregazione tra cittadini residenti nello stesso quartiere, nonché una forma di coesione sociale e recupero di rapporti di vicinato improntati sulla collaborazione e sul mutuo supporto. Ogni azione sarà volta alla creazione di una rete di amicizia e di comunicazione tra i propri componenti, per poter proficuamente contribuire, come risorsa di supporto, all’incessante impegno profuso da parte delle Forze dell’Ordine, con particolare riferimento alla nostra infaticabile Polizia Municipale, ovviamente con l’aiuto concreto del Comune della nostra Città. Info tel. 339.7239258». Conclude.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.