Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contributi agricoli unificati, novità con l’Inps: ecco quali

Più informazioni su

GROSSETO – Novità per i lavoratori agricoli arrivano dall’Inps. Con l’avvicinarsi dell’autunno oltre alle foglie sugli alberi, già minati da una siccità mai vista, cadono sulla testa degli imprenditori agricoli tante novità.

La prima è quella comunicata senza alcun preavviso e assunto in forma del tutto autonoma, prima di condivisione  con le organizzazioni che prevede un ulteriore aggravio per chi stoicamente regge le sorti dell’agricoltura. In pratica a decorrere dalla prossima scadenza di pagamento dei contributi agricoli unificati (18 settembre 2017), i datori di lavoro agricolo non si vedranno più recapitare al proprio domicilio la lettera contenente tutti i dati per il pagamento di quanto dovuto, ma dovranno reperire tali informazioni nel proprio “Cassetto previdenziale aziende agricole”, direttamente o attraverso gli intermediari abilitati.

“Si tratta di una novità – dicono i tecnici di Confagricoltura Grosseto – che modifica radicalmente il sistema di comunicazione relativo al pagamento dei contributi agricoli unificati (allineandosi a quello già in uso per i lavoratori autonomi agricoli dal 2016), che avrebbe meritato tempi e modalità di comunicazione diversi e soprattutto un preavviso più ampio”.

Come Confagricoltura è stata formalmente rappresentata all’Istituto contrarietà e preoccupazione per l’iniziativa assunta unilateralmente, senza un congruo periodo di preavviso e senza alcuna informativa preliminare. “Pe non incorrere in sanzioni – raccomandano i tecnici di Confagricoltura Grosseto – invitiamo tutte le aziende iscritte a contattare il nostro Servizio Paghe entro il 18 settembre 2017,  al fine di richiedere  il relativo modello F24 ed effettuare il pagamento dei contributi (cod. LAS) entro la scadenza.” Per contatti: 0564-438633/61

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.