Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sinistra Italiana: «Razionalizzare chilometri e spese per garantire il trasporto pubblico all’Argentario»

GROSSETO – La federazione provinciale di Sinistra Italiana interviene, con una nota, a sostegno delle ragioni che nei giorni hanno spinto un nutrito gruppo di cittadini di Porto Ercole a promuovere una raccolta firme. Oltre a sostenere l’azione e le richieste dei cittadini, dopo aver approfondito ed analizzato a fondo la questione, Sinistra Italiana avanza una proposta chiara e di facile attuazione.

“Razionalizzando le risorse economiche ed il numero di chilometri compresi tra il servizio ordinario e quello estivo del trasporto pubblico di Porto Santo Stefano, sempre appaltato alla Tiemme – scrive Sinistra Italiana – si possono recuperare gli spazi per il collegamento diretto tra Porto Ercole e Porto Santo Stefano a beneficio di studenti e lavoratori che, altrimenti, sarebbero costretti a continuare a sostare in località Terrarossa attendendo una coincidenza scomoda quanto inutile.

Secondo noi l’ottimizzazione richiesta dai cittadini è giusta, logica e facilmente realizzabile. Ci auguriamo che, con fatti concreti, la Provincia di Grosseto la possa considerare positivamente. Del resto – sottolinea Sinistra Italiana – nel periodo estivo alcune volte i due servizi presenti su P.S.Stefano si accavallano e quindi sarebbe più che opportuno razionalizzare proprio in quel periodo cosi da garantire a tutti i cittadini un servizio diretto tra i due paesi dell’Argentario ed incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici sia in estate ma anche in inverno. A nostro avviso i chilometri che si possono recuperare in prima battuta sono circa 15/20 mila. Probabilmente sufficienti per il collegamento diretto invernale richiesto dai cittadini”.

“In questo caso possiamo far prevalere il buon senso e i principi fondamentali della nostra costituzione – continua Sinistra Italiana Grosseto- rafforzare ed incentivale il trasporto pubblico, agevolare la mobilità pubblica, eliminare gli ostacoli e le difficoltà che gli studenti incontrano ogni giorno lungo il tragitto che percorrono per recarsi a scuola.

Inoltre – conclude Sinistra Italiana – sappiamo che nel Comune di Manciano, gli orari e i collegamenti relativi al trasporto pubblico, andrebbero comunicati e diffusi tra i cittadini in maniera molto più chiara ed esaustiva. Andrebbero aggiornate le locandine informative poste nei pressi delle fermate e andrebbe diffuso sul web e nei locali pubblici materiale informativo. Questo sforzo comunicativo di sicuro incentiverebbe notevolmente l’uso del trasporto pubblico a vantaggio dei cittadini e della stessa Tiemme”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.