Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pirati nel mare dell’Argentario: arrivano in canoa. Ecco la foto curiosa dell’estate. GUARDA

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – Dopo centinaia di anni dalla fine delle incursioni barbaresche qualche giorno fa è apparsa all’orizzonte di Porto Santo Stefano di nuovo la bandiera nera pirata, il Jolly Roger con il simbolo di morte del teschio e le ossa incrociate. Ma l’imbarcazione non era un galeone, era una piccola canoa gialla con a bordo un barbuto navigatore solitario di 35 anni di Tarquinia con il suo cane nero e un impressionante bagaglio appresso miracolosamente stivato.

Il navigatore solitario è partito il 2 agosto dalla città etrusca laziale e costa costa è arrivato al promontorio argentarino, percorrendo giornalmente qualche miglio di mare. Ha “spiaggiato” nel nuovo arenile del Porto della Pilarella e il welcomed lo ha ricevuto da un incredulo comandante Daniele Busetto, scrittore e informatore con Artemare News autore delle foto pubblicate, che passava di lì in bicicletta.

Il moderno pirata riprenderà nei prossimi giorni la sua navigazione a remi con destinazione Talamone e sosta prevista alla Giannella ma la sua destinazione finale è la Spagna, di difficile programmazione però è l’anno di arrivo! Tanti auguri marinareschi al novello e coraggioso Robinson Crusoe.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.