Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nshimirimana fa poker nella Marcia del Capercio, Ottobrino la migliore tra le donne

ARCIDOSSO – Festa grande sull’Amiata con l’edizione numero 43 della Marcia del Capercio. La corsa, terza più longeva della Maremma dopo la Marcia Verde a Roccastrada e la Marcialonga Sovana-Sorano, ha portato in strada ben 300 persone: 135 iscritti ai 10.500 metri della corsa competitiva, sessanta camminatori e cento bambini che hanno offerto uno spettacolare prologo alla gara valida come undicesima prova del Corri nella Maremma, iniziata con il via dato dal sindaco Jacopo Marini.

La notizia del giorno è il successo in campo femminile di Antonella Ottobrino del Quarto Stormo, sempre piazzata nel circuito ma che non era tra le favoritissime per il primo posto assoluto. Per Antonella seconda affermazione nel Corri nella Maremma, sedicesimo posto assoluto con 45 minuti e 13 secondi, 34 meglio di Antonella Iannicelli, Pro Sesto Atletica; sul podio anche Emanuela Martinelli, libera.

Tutto secondo pronostico, invece, nella gara maschile con Joachim Nshimirimana che passeggia e conquista la ventesima vittoria nel Corri nella Maremma, calando il poker di successi ad Arcidosso dove ha anche il record del percorso. Joachim è praticamente imbattibile nel circuito: in 25 partecipazioni ha ottenuto 20 vittorie salendo 24 volte sul podio. Stavolta ha chiuso in 35’21”, superando di poco più di tre minuti il sempre bravo Marco Rotelli, Ymca, e di 4 un Alessio Mazzi (Team Marathon Bike) in crescita. Dal quarto al decimo assoluto Filippo Gori, Alpi Apuane, Iacopo Viola, Atletica Costa d’Argento, Paolo Merlini, Team Marathon Bike, Daniele Galatolo, Atletica Costa d’Argento, Gino De Bernardi, Asd Runner Team, Alessandro Casali, Uisp Grosseto, Alessio Lachi, Il Gregge Ribelle.

Al termine premiazioni e ricco buffet per atleti, accompagnatori e per il pubblico accorso numeroso a bordo strada, degno epilogo per un giornata curata nei minimi particolari dal comitato organizzatore presieduto da Angelo Di Nardo in collaborazione con il Team Marathon Bike, la lega atletica Uisp e il Comune di Arcidosso. Presente anche Maurizio Ventre, responsabile regionale atletica Uisp.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.