Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano a Tavola: tra sapori e gusto ecco tutte le eccellenze da assaggiare

GAVORRANO – Cantine aperte, degustazioni di vino e prodotti tipici locali e musica dal vivo animeranno il centro storico sabato 26 agosto, a partire dalle ore 19.

“Gavorrano a Tavola”, la manifestazione che celebra i produttori e ristoratori locali, quest’anno sperimenta una formala nuova e si svolgerà, appunto, per le vie del centro storico anziché al Teatro delle Rocce.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sala consiliare del Comune dal sindaco Elisabetta Iacomelli, gli assessori Ester Tutini, Daniele Tonini e Giorgia Bettaccini insieme ai presidenti delle associazioni coinvolte nell’organizzazione.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Gavorrano e l’associazione culturale Auloi insieme all’amministrazione comunale e le associazioni del territorio.
La serata enogastronomica che mette in mostra le eccellenze del territorio prevede anche l’apertura delle cantine del centro storico, messe a disposizione dai privati per la serata. I visitatori potranno acquistare il calice della serata al costo di 10 euro, che comprende anche dei buoni consumo per cinque degustazioni a propria scelta.

Le degustazioni saranno a cura di Strada del Vino e dei Sapori del Montereggio di Massa Marittima, dei ristoratori e dei produttori del territorio.
In collaborazione con l’Arct caccia Gavorrano sarà possibile assistere all’esibizione di un falconiere all’interno del parco-giardino Loriano Salvucci, che per l’occasione sarà aperto al pubblico.
Non mancherà la musica, curata dall’associazione Auloi con esibizioni musicali della Filarmonica Verdi di Gavorrano e della Abbey Road Dixie Band.
Anche il municipio aprirà le proprie porte per l’occasione. Nella sala consiliare verrà, infatti, allestita una mostra di pittura di artisti locali.
Sarà possibile usufruire del servizio di trasporto navetta dal parcheggio dagli ex-Bagnetti grazie alla collaborazione con le associazioni Auser e Avis Gavorrano-Scarlino.

La novità di questa edizione sta quindi nella scelta del luogo che comprende anche l’apertura straordinaria delle cantine. «Sarà un’occasione per scoprire risorse finora chiuse a chiave –ha detto l’assessore Ester Tutini-. L’evento porterà una bella festa per le vie del centro storico, sono convinta che sarà una manifestazione riuscita». Ne è convinta anche il sindaco Elisabetta Iacomelli che ha ringraziato le numerose associazioni coinvolte nell’organizzazione oltre alla Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci che ha dato un’importante contributo per sostenere la serata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.