Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liurni punge il Gavorrano, il Prato sbanca lo Zecchini

US GAVORRANO: 1 Mazzini, 2 Matteo, 3 Ropolo, 4 Cretella, 5 Bruni, 6 Zaccaria (15’st 21 Conti), 7 Moscati, 9 Brega (25’st 20 Papini), 10 Lombardi, 11 Malotti (30’st Marianeschi), 19 Salvadori.
A disposizione: 22 Salvalaggio, 14 Ferrante, 15 Bianchi, 16 Tissone, 18 Mugelli, 23 D’Ignazio.
Allenatore: Vitaliano Bonuccelli

PRATO: 1 Alastra, 2 Polo, 3 Badan, 4 Gargiulo, 5 Martinelli, 6 Marzorati, 7 Ceccarelli, 8 Guglielmelli, 9 Vangi (15’st 17 Tchanturia), 10 Liurni (36’st 15 Ghidotti), 11 Marini (15’st 16 Cavagna).
A disposizione: 12 Sarr, 13 Demoleon, 14 Cecchi, 16 Fantacci, 19 Rozzi, 20 Piscitella.
Allenatore: Pasquale Catalano

Arbitro: Alessandro Chindemi della sezione di Viterbo.
Assistenti: Notarangelo di Cassino e Rinaldi di Roma1.

Marcatori: 17’st Liurni (P)

Ammoniti: Malotti (G), Zaccaria (G), Marzorati (P), Marianeschi (G)

Espulsi: nessuno.

Note: recupero 0′ e 4′. Spettatori 200 ca.

GROSSETO – Basta un gol di Liurni nella ripresa al Prato per avere ragione del Gavorrano nella terza giornata della Coppa Italia di Lega Pro.

Queste le interviste post gara.

Mister Bonuccelli (Allenatore Us Gavorrano): “Oggi abbiamo avuto tante occasioni non sfruttate, diciamo che il Prato ha giocato meglio di noi e noi abbiamo avuto più occasioni. Questa gara ci deve servire per migliorare il nostro atteggiamento già in vista della prima di campionato a Livorno”.

Christian Brega (Attaccante Us Gavorrano): “Oggi non abbiamo fatto bene, abbiamo giocato troppo poco la palla. Rispetto ad altre gare la prestazione oggi è stata al di sotto delle nostre possibilità”.

Mister Catalano (Allenatore Prato): “Abbiamo disputato una buona gara, anche se c’è ancora tanto da migliorare. La nostra prestazione mi è piaciuta contro una squadra collaudata e guidata da un ottimo allenatore”.

Lorenzo Liurni (Attaccante Prato): “E’ stata una gran bella partita, abbiamo dimostrato di essere sì una squadra giovane ma che può fare bene in questa categoria se mette in campo questa intensità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.