Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si rompe la conduttura: problemi per l’acqua. Fiora: «A breve la normale erogazione»

Effettuato nella notte un intervento di riparazione urgente su una condotta della dorsale Fiora, interessata nella tarda serata di ieri (16 agosto) da una rottura improvvisa in località Caldana, nel comune di Gavorrano

Più informazioni su

CALDANA – Salvo imprevisti, il flusso idrico tornerà alle regolari pressioni di esercizio in tutte le reti entro la serata di oggi, 17 agosto. Attivo un servizio di autobotti in stazionamento per i comuni di Monterotondo Marittimo e Massa Marittima

In via di ripristino la normale erogazione idrica dopo l’intervento di riparazione urgente sulla dorsale Fiora, interessata nella tarda serata di ieri (16 agosto) da una rottura improvvisa in località Caldana, nel comune di Gavorrano. Per consentire i lavori, che sono stati effettuati nel corso della notte, è stato chiuso il flusso idrico sulla dorsale Fiora, determinando la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua ai serbatoi e alle utenze collegate direttamente alla dorsale nei comuni di Monterotondo Marittimo, Follonica, Massa Marittima, Scarlino, Gavorrano, Castiglione della Pescaia, nella frazione di Sticciano nel comune di Roccastrada e nelle località Batignano, Montepescali, Braccagni, Aurelia Nord, Squadre Basse, Barbaruta, strada di Montalcino, Castiglionese, Acquisti, Pollino, Ponte Rigone, Chiocciolaia e zona campagna Grosseto nord nel comune di Grosseto.

L’intervento è terminato questa mattina (17 agosto), quando sono iniziate le complesse manovre di riapertura del flusso in dorsale – che deve avvenire con gradualità, affinché la pressione idrica non causi “contraccolpi” che possano danneggiare la tubazione o le altre parti idrauliche – e si prevede che, salvo imprevisti, il flusso idrico tornerà alle regolari pressioni di esercizio in tutte le reti entro la serata. Grazie alla capacità di compenso dei serbatoi e ai bassi consumi della notte non tutte le zone interessate dalla sospensione idrica sono andate in sofferenza. Per i comuni di Monterotondo Marittimo e Massa Marittima, che sono quelli geograficamente situati più lontano e più in alto e dove quindi il flusso idrico si regolarizzerà più tardi, è stato attivato un servizio di autobotti in stazionamento.

I tecnici di Acquedotto del Fiora stanno costantemente monitorando la capacità dei serbatoi; si invitano comunque gli utenti a segnalare eventuali mancanze di acqua chiamando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.