Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal 21 agosto la postazione di primo soccorso di Sassofortino sarà coperta h24

ROCCASTRADA – È botta e risposta tra il gruppo di opposizione “Insieme per Roccastrada” e la Asl in merito al punto di primo soccorso di Sassofortino. Nei giorni scorsi il consigliere comunale Simonetta Baccetti e il coordinatore Moreno Bellettini avevano inviato una lettera aperta su questo tema, «sulla riorganizzazione di emergenze-urgenze della provincia di Grosseto e la disponibilità da parte della misericordia dichiarata dal signor Cerulli ad iniziare il servizio BLS-D. Fino al 14 del corrente mese la pubblica assistenza di Sassofortino, ha garantito, in solitario la postazione di emergenza-urgenza h24, per tutto il mese di luglio e metà mese corrente, e che dal 15 agosto effettuerà il servizio in convenzione». Bellettini e Baccetti si dicono preoccupati «per la non copertura del servizio per tutte le 24 ore a partire dal 15 agosto, visto il continuo ricorso all’ANPAS di Sassofortino per sopperire in modo straordinario alle carenze di altri».

«La postazione di Sassofortino, che nella nuova organizzazione della rete del 118 è stata trasformata da h12 a h24, sarà pienamente a regime a partire dalla prossima settimana, come previsto dalla convenzione con il volontariato» Risponde oggi la Asl.

La Direzione aziendale della Asl interviene a precisare come è organizzata la postazione BLSD di Sassofortino, nel comune di Roccastrada, per tranquillizzare i cittadini e i lori rappresentanti sulla qualità e la continuità del servizio.

“Nelle scorse settimane – precisa la nota – alcuni problemi di carattere organizzativo interni alla Misericordia di Roccatederighi, convenzionata insieme alla Pubblica assistenza di Sassofortino per la postazione BLSD, hanno reso necessario affidare l’intero orario di servizio all’associazione sassofortinese, che ha garantito pienamente la copertura. A questo proposito ci è stato assicurato che, dalla prossima settimana, la Misericordia di Roccatederighi sarà in grado di effettuare il servizio secondo i termini previsti dalla convenzione. Ci teniamo a tranquillizzare i cittadini e gli amministratori locali che l’efficienza del servizio è stata garantita pienamente, rassicurando nel contempo anche i volontari che l’attività si svolgerà, a breve, come previsto. Ringraziamo le associazioni per la loro disponibilità, fondamentale e insostituibile per l’organizzazione e la qualità della rete dell’emergenza-urgnza in tutto il territorio aziendale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.