Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’isola ecologica di viale Uranio cambia postazione: spostati i cassonetti

Accolte le richieste degli esercenti: i cassonetti saranno sistemati dall'altro lato della strada

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo una fase di ascolto delle esigenze dei commercianti di viale Uranio e numerosi sopralluoghi sul posto da parte della Polizia municipale e dei tecnici degli uffici del municipio, l’Amministrazione comunale di Grosseto ha deciso di procedere allo spostamento dell’isola ecologica da una parte all’altra della strada. I cassonetti della spazzatura erano a disposizione dei commercianti e degli esercenti, tutti muniti di chiave, ma venivano usati impropriamente anche dai cittadini residenti, con danni alle strutture (contenitori rotti e forzati con sversamenti di materiale ed esalazioni maleodoranti), sacchi e scarti abbandonati all’esterno e conseguenti problemi igienici. L’assessore all’Ambiente Simona Petrucci ha quindi raccolto le segnalazioni di alcuni artigiani e commercianti di generi alimentari che avevano chiesto al Comune di trovare una soluzione alternativa che permettesse di risolvere il problema e dare un servizio migliore.

“Dopo la fase d’ascolto – dice l’assessore Petrucci – ci siamo subito attivati nel rispetto dei tempi tecnici per individuare un’altra postazione in cui collocare l’isola ecologica. E’ stata individuata un’area sul lato opposto della strada, un punto in cui non si trovano né abitazioni né attività commerciali e quindi più idoneo rispetto a quello predisposto in origine. Già a settembre entrerà in funzione la nuova postazione: la struttura esistente che delimita i cassonetti sarà spostata e allo stesso tempo recuperata e riqualificata”.

L’operazione è regolata da una delibera di giunta e costerà 8.386 euro, risorse già individuate nel bilancio comunale. “L’appello è rivolto ai grossetani che, per evitare di impegnarsi nella raccolta differenziata, hanno la cattiva abitudine di gettare i rifiuti in maniera non autorizzata in questi cassonetti – continua l’assessore Petrucci –: a subirne le conseguenze sono spesso gli stessi cittadini o commercianti. La giunta, intanto, si è impegnata per dare una risposta concreta, predisporre tutti gli atti e procedere allo spostamento dell’isola ecologica già nelle prossime settimane”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.