Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guasto alla condotta, il Fiora rifornisce gli utenti con le autobotti

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – “Acquedotto del Fiora disponibile ad attivare un servizio di rifornimento delle cisterne private tramite autobotti per le utenze situate nella zona servita dalla condotta di Poggio Olivetone – Bozzone, interessata da frequento rotture in quest’ultimo periodo””. Lo scrive il Fiora in una nota stampa.

“La situazione di vetustità di tale condotta è ben nota al gestore del servizio idrico integrato, che infatti aveva già pianificato per il mese di settembre un cospicuo intervento di bonifica della rete, il quale prevede la sostituzione di oltre un chilometro e mezzo di tubatura a partire dal serbatoio in località Bozzone a scendere – prosegue il Fiora – La programmazione dei lavori per la fine dell’estate era stata fatta per non causare disservizi agli utenti nel periodo estivo: purtroppo, non era prevedibile l’attuale clima eccezionalmente siccitoso, a causa del quale il terreno si secca e tende a ritirarsi, esercitando pressione sulle tubazioni che così sono più facilmente soggette a rotture, specialmente quelle con molti “anni di servizio” come la condotta di Poggio Olivetone – Bozzone.

Scusandosi per i disagi arrecati, Acquedotto del Fiora precisa che è tempestivamente intervenuto ogni qualvolta si è verificata una rottura della condotta, prendendo subito in carico le segnalazioni degli utenti. Per cercare di mitigare gli effetti di questo numero non prevedibile sospensioni idriche, il gestore è pronto a effettuare il rifornimento delle utenze fornite di cisterna privata attivando un servizio di autobotti su richiesta.

Pertanto, invita gli utenti a segnalare tale necessità contattando il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800 356935, gratuito sia da rete fissa che da mobile e in funzione 24 ore su 24, o inviando una mail o una pec (protocollo@pec.fiora.it) al gestore, o ancora facendo pervenire la richiesta al Comune di residenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.