Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Collaborazione tra comuni: Campagnatico porterà a scuola i bimbi di Baccinello

CAMPAGNATICO – «L’amministrazione comunale di Scansano, eletta lo scorso anno, ha ereditato una situazione economica a dir poco disastrosa e quindi per l’anno scolastico 2017/2018 si è vista costretta a tagliare il servizio di trasporto scolastico degli 11 alunni di Baccinello che frequentano le scuole di Arcille». Affermano i sindaci di Campagnatico e Scansano Luca Grisanti e Francesco Marchi. «Il sindaco Francesco Marchi e il consigliere delegato all’istruzione Agnese Raffo si sono impegnati però a risolvere in altro modo la delicata questione».

Hanno pensato così di rivolgersi al nuovo sindaco di Campagnatico Luca Grisanti eletto due mesi fa. Dopo averlo incontrato più volte «per esporre la critica situazione e aver approfondito l’itinerario dello scuolabus del vicino comune che nel suo giro di raccolta degli studenti transita in prossimità di Baccinello. Dopo le verifiche positive il sindaco Luca Grisanti, mostrando un grande spirito di collaborazione istituzionale, ha preso a cuore la risoluzione del problema».

Quindi alcuni giorni fa in una riunione tenutasi a Baccinello a cui hanno partecipato i genitori degli alunni interessati «i due sindaci ed alcuni assessori dei due comuni è stato reso noto ufficialmente l’impegno del comune di Campagnatico a farsi carico del trasporto degli alunni ad Arcille. Nei prossimi giorni si provvederà a sottoscrivere una convenzione che disciplinerà i rapporti tra le due amministrazioni e l’impegno del comune di Scansano a rimborsare le spese supplementari che sosterrà al Comune di Campagnatico». Il sindaco Marchi ha ringraziato il collega Grisanti per il gesto di collaborazione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.