Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terrorismo, incontri sospetti: donna finisce in carcere

Più informazioni su

 

SCANSANO – È finita in carcere dopo che i Carabinieri di Scansano, durante un controllo, l’avevano trovata insieme ad alcune persone che non avrebbe potuto ricevere. La donna, di origini albanese, si trovava agli arresti domiciliari dopo essere stata condannata per il reato di associazione con finalità di terrorismo nella vicenda di Fatima, la foreign fighter che per un periodo aveva abitato in Maremma.

I militari, nel corso delle attività di controllo di soggetti sottoposti a misure restrittive, hanno accertato che la donna aveva ricevuto presso la propria abitazione delle persone con le quali non poteva avere contatti segnalando la violazione delle prescrizioni imposte all’Autorità Giudiziaria di Milano che, sulla base di quanto relazionato dai Carabinieri, ha emesso un’ordinanza di aggravamento della misura detentiva.

La donna è stata quindi tratta in arresto dai Carabinieri di Scansano e trasferita in carcere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.