Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla disinfestazione alla cura del verde: tanti piccoli interventi per un paese da vivere

Più informazioni su

PITIGLIANO – “Pitigliano è una città bella, che attrae visitatori e turisti da tutto il mondo – commenta il sindaco Giovanni Gentili – ma non è una città museo perché è viva e vitale. L’equilibrio tra le necessità del turismo e quella della nostra comunità ha ispirato le nostre azioni e interventi iniziali.”

“I primi due mesi di attività del Comune di Pitigliano sono stati caratterizzati da micro interventi di riordino e risanamento per ridare decoro alle aree verdi pubbliche, accostando alla manutenzione ordinaria interventi di pulizia e manutenzione straordinaria. I piccoli lavori di cura hanno riguardato la riparazione dell’irrigatore, dell’altalena e di altri giochi del Parco Paul Harris, la disinfestazione delle zecche in tutti i giardini pubblici, lo sgombero di materiale di risulta dai terreni di proprietà del Comune, la ripulitura del verde al Santuario della Madonna delle Grazie”.

“Uno sguardo attento e puntuale – sottolinea Alessio Celata, assessore – che ha prodotto azioni utili alla quotidianità della città e alla sua estetica “minore”. Mi piace ricordare la sistemazione di portoni, ringhiere e grate compromesse dei locali di proprietà del Comune (in particolare, presso il Vicolo Antica Pieve e Guardia Nazionale), la pulizia interna del Frantoio Pelliccetti, la sistemazione e riparazione nelle Ex Macerie e il ripristino della cartellonistica, riparando i cestini pubblici e alcuni tratti di marciapiede lungo la SS 74.”

“Un Comune vicino che cerca soluzioni possibili e semplici – continua Celata – anche per la viabilità. Così è stato, a pochi giorni dal nostro insediamento, quando abbiamo messo a disposizione della cittadinanza il parcheggio del campo sportivo in occasione del mercato settimanale del mercoledì e istituito nuovi stalli per i ciclomotori a San Michele e intorno alle scuole elementari.”

Il programma di lavoro futuro, alla ripresa di settembre, prevede la risoluzione di alcuni problemi strutturali di viabilità da condividere con tutta la popolazione.  Tra le varie priorità c’è lo studio e attuazione di  un piano di gestione del traffico quanto più efficace e ragionato possibile, in grado di coniugare in chiave moderna le esigenze dei cittadini e l’accoglienza dei turisti, la riorganizzazione dell’ufficio di Polizia municipale con l’obiettivo di  snellire le procedure burocratiche e rafforzare la presenza dei vigili sul territorio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.