Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

3 mila 500 presenze e 30 ospiti: il bilancio dell’undicesima edizione di Capalbio Libri

Più informazioni su

CAPALBIO – Oltre 3,5mila le presenze, dieci appuntamenti per nove libri, otto le serate, 30 gli ospiti illustri: questi i numeri di questa undicesima edizione di Capalbio Libri. Giunge così alla conclusione l’appuntamento letterario dell’estate, il festival del piacere di leggere, ideato e diretto da Andrea Zagami, con la direzione editoriale di Denise Pardo, organizzato dall’agenzia di comunicazione integrata Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, che si è svolto come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio.

L’EDIZIONE 2017 – Sono saliti sul palco gli autori Maurizio Molinari, Alan Friedman, Raffaele Cantone e Francesco Caringella, Luigi de Magistris, Alberto Asor Rosa, Giovanna Pancheri, Veronica De Romanis, Marco Damilano, Matteo Renzi. Accanto a loro, tra conduttori e ospiti, anche il direttore del tg de La7 Enrico Mentana, il direttore de l’Espresso Tommaso Cerno, il conduttore televisivo Sandro Ruotolo, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, il Ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, l’editorialista de L’Espresso Bruno Manfellotto e il direttore di Sky Tg24 Sarah Varetto.

Il “piacere di leggere” ha conquistato anche i social: su Facebook più di 20mila le visite alla pagina, più di 4mila le visualizzazioni delle dirette, circa 15mila le interazioni con i post. Su Twitter, invece, 40mila le visualizzazioni tweet.

“E’ stata una grande edizione con  libri, autori e ospiti di grande livello – dichiara Andrea Zagami, ideatore e direttore di Capalbio Libri – Il pubblico ha riempito  piazza Magenta tutte le sere e la diffusione in rete con uno streaming di grande qualità ha fatto conoscere il nostro modo di parlare di libri a tutta Italia. Capalbio Libri vuole contribuire a diffondere il virus del piacere di leggere. Lo fa con passione e con rigore coniugando promozione della lettura con quella del territorio che ospita il festival. Insieme al direttore editoriale, Denise Pardo ci metteremo presto al lavoro per l’edizione 2018″.

“Un ringraziamento – aggiunge il sindaco di Capalbio Luigi Bellumori – agli organizzatori della rassegna, al direttore e fondatore di Capalbio Libri Andrea Zagami e al direttore editoriale Denise Pardo. Un’undicesima edizione  resa ancora più prestigiosa con il battesimo della neonata Associazione Piazza Magenta e per l’avvio del percorso di riapertura della biblioteca comunale grazie all’importante contributo della Banca Tema e dell’Istituto Comprensivo di Capalbio. Un sentito ringraziamento a tutto lo Staff dell’edizione che ha gestito in maniera brillante l’organizzazione, l’accoglienza degli ospiti, la gestione degli eventi e della comunicazione rendendo prestigio anche all’immagine di Capalbio oltre a quella del Festival”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.