Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentato a Festambiente il progetto Prometea a supporto di piccole medie imprese turistiche

RISPESCIA – Presentato a Festambiente il progetto Prometea (promozione della multifunzionalità del settore agro-turistico), durante una conferenza stampa in cui erano presenti Angelo Gentili Segreteria Nazionale Legambiente, Fabio Fabbri e Valter Nunziatini Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale – Regione Toscana. Prometea è un progetto finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 e cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

L’accordo, che vede la Regione Toscana come capofila, avrà una durata di due anni e intende rispondere a diverse sfide. Prima fra tutte quella di offrire un supporto all’innovazione delle micro, piccole e medie imprese, con particolare attenzione all’attività dei giovani e verso l’imprenditorialità femminile. Il secondo punto sarà favorire la messa in rete delle imprese, al fine di offrire servizi eco-turistici integrati e percorsi di turismo esperienziale, che possano rispondere a una domanda sempre più attenta alla qualità e al rispetto dell’ambiente. Infine, sarà fondamentale  individuare un approccio comune, per la definizione di un marchio di qualità nell’area transfrontaliera.

“Un progetto importante, – come ha sottolineato Angelo Gentili, della segreteria nazionale Legambiente – gli interventi previsti consisteranno nell’individuare e promuovere modelli di imprenditorialità multifunzionale, con carattere di innovazione sociale e sostenibilità; potenziare il sistema di conoscenza del gruppo target attraverso la formulazione di percorsi formativi per l’innovazione “Innovation Way” e seminari all’autoimprenditorialità nelle Università; stipulare dei protocolli congiunti per l’introduzione di contratti di rete e del ruolo di “manager di rete” che agevoli il networking tra PMI”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.