Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna la “Raccolta di san Lorenzo”, due tonnellate e mezzo di cibi donati nella prima giornata

Più informazioni su

GROSSETO – Torna, per il secondo sabato consecutivo, la “Raccolta di san Lorenzo”, il gesto di solidarietà diffusa attraverso cui sostenere la Bottega di Caritas diocesana, dove circa 120 famiglie in grave stato di bisogno possono fare gratuitamente la spesa esercitando il diritto alla scelta di ciò di cui hanno necessità.

Dopo il successo del 29 luglio, che ha permesso di riempire 259 scatole con oltre 2600 chili di alimenti a lunga conservazione, sabato 5 agosto la “Raccolta” proseguirà in altri sei supermercati di Grosseto, che hanno aderito all’iniziativa. Si tratta di Conad (Aurelia Antica, via Clodia, via Senegal); Simply (via Scansanese e via Einaudi); Todis (via Repubblica domenicana).

Coloro che nella giornata di domani si recheranno a fare la spesa in uno di questi supermercati, troveranno i volontari di Caritas (ben riconoscibili dalla pettorina verde), che agli ingressi distribuiranno volantini per invitare ad acquistare prodotti a lunga conservazione (latte, pelati, biscotti, pasta, riso, zucchero, legumi, tonno, olio, farina, prodotti per l’infanzia) che altri volontari, all’uscita dei punti vendita provvederanno a raccogliere e stoccare nelle scatole.

La “Raccolta” avrà inizio alle 8.30 e proseguirà per l’intera giornata, con volontari che si alterneranno nei turni nei supermercati, altri che si occuperanno del ritiro delle scatole e altri ancora che, direttamente alla Bottega della solidarietà in via Pisa, stoccheranno i prodotti donati.

“Un lavoro impegnativo, ma allo stesso tempo entusiasmante – sottolinea Luca Grandi, vice direttore di Caritas e coordinatore della macchina organizzativa – che vede coinvolti dai giovanissimi a persone più adulte, che si mettono a disposizione per questo gesto che ormai da quattro anni caratterizza le feste legate al nostro patrono. Ringraziamo ognuno di loro e ringraziamo i supermercati che in questi due sabati hanno aderito”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.