Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Lions Club un regalo per i bambini al parco giochi di via Ximenes

Il presidente Lions Aldobrandeschi, Gianluigi Ferrara e il presidente Lions Host, Vito Ricciuti: ecco il nostro dono a Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Tra gli impegni previsti per quest’anno, particolarmente importante visto che ricorre il centenario della fondazione del club internazionale, c’era anche quello di lasciare un segno nella propria comunità. E ancora una volta l’impegno del service è stato pienamente rispettato dai Club Lions di Grosseto. Il club Aldobrandeschi presieduto da Gianluigi Ferrara, in collaborazione con l’altro club grossetano, il Lions Club Grosseto Host presieduto da Vito Ricciuti, ha consegnato un vero e proprio regalo alla città: un dono rivolto in modo particolare ai bambini, un cavallo a dondolo che va ad arricchire il parco giochi di via Ximenes a Grosseto (Nella foto: l’inaugurazione del gioco donato dai due club Lions al parco di via Ximenes a Grosseto con i vertici dei club e il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna).

Un taglio del nastro al quale hanno voluto partecipare anche il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e il presidente del Consiglio comunale, Claudio Pacella. «Per il Lions è un giorno importante – ha detto il presidente del Lions Club Grosseto Aldobrandeschi, Gianluigi Ferrara – perché vede ancora una volta la realizzazione del nostro impegno a renderci partecipi nel fare qualcosa per la città in cui viviamo. L’annata lionistica 2016-2017 vede la celebrazione del centenario del nostro club a livello internazionale e ci ha visto impegnati in tante iniziative, tra eventi e attività, in ambito sociale, umanitario e benefico.

E tra i temi indicati dal nostro governatore c’era anche quello di donare un simbolo alla città di Grosseto: per questo ci è sembrato opportuno regalare un gioco ai bambini, un cavallino per il parco di via Ximenes. Anche in questo caso, è un service che lascia un segno concreto». Iniziativa ancor più meritevole, visto che è stata realizzata in un inter-club tra Lions Club Grosseto Aldobrandeschi e Lions Club Grosseto Host, per il quale al taglio del nastro c’era il past president Alberto Bastiani. «Questo service inter-club – ha detto Bastiani – è stata una bellissima occasione per fare insieme qualcosa per la nostra città. E per il futuro, con il presidente Ricciuti, stiamo già organizzando qualcos’altro». L’iniziativa si è meritata il plauso del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, che ha lodato l’iniziativa: «La festosità dei bambini – ha detto – dimostra la bontà di questa iniziativa. Gesti come questi, nei confronti dei nostri giovani, sono sicuramente un fattore positivo per Grosseto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.