Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio sulle Mura, Emiliano Scorza racconta: «Ho tentato di spegnere le fiamme con i miei clienti» video

Più informazioni su

GROSSETO – “Abbiamo provato ad arginare le fiamme, sono salito sul muretto e ho spezzato i rami bassi di una pianta per evitare che fossero divorati dal fuoco. Li buttavo dietro di me. Poi i vigili hanno spento tutto” Emiliano Scorza, titolare del locale PickEat di piazza del Sale è l’uomo che è stato ripreso in un video che si è diffuso su Facebook subito dopo l’incendio delle Mura di due giorni fa. Un video che aveva fatto discutere, e in cui qualcuno ipotizzava fossero stati ripresi i piromani mentre appiccavano il fuoco.

incendio mura

“Nessun ragazzino piromane nel video sulle mura, solo lo spirito civico di alcuni cittadini che provavano a fermare l’incendio – precisa -. Le fiamme minacciavano il mio locale e sono corso per arginare il fuoco. Sono salito sul muretto per spezzare le fronde basse di una pianta ed evitare che l’incendio raggiungesse l’albero e continuasse a propagarsi”.

È agitato Emiliano Scorza che nella notte tra martedì e mercoledì, mentre era al lavoro, intorno alle 23.30, ha dovuto fronteggiare il fuoco sulle Mura nella zona della Cavallerizza. È agitato perché, dopo aver visto minacciato il proprio locale i suoi gesti sono stati fraintesi da qualcuno. “Quando, un po’ prima di mezzanotte, ci siamo resi conto che sulle mura stava scoppiando l’incendio, io, i miei clienti e altri titolari dei locali ci siamo precipitati per vedere come fare ad arginare le fiamme. Abbiamo portato anche gli estintori ma non li abbiamo usati. Cercavamo di evitare che il fuoco arrivasse vicino alle strutture. Io ho provato in tutti i modi ad arginare le fiamme, tagliavo i rami e li buttavo lontano dal fuoco, dietro di me. Pochissimi istanti dopo, sono arrivati i vigili che hanno domato l’incendio, per fortuna in poco tempo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.