Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arriva la pedalata in notturna nel Parco Regionale della Maremma

Più informazioni su

GROSSETO – L’Associazione Culturale Sportiva Ombrone in collaborazione con il Parco Regionale della Maremma e la coorganizzazione del Comune di Grosseto ha organizzato il 6 agosto la “Pedalata in notturna nel Parco Regionale della Maremma”. Alla quale hanno partecipato negli anni precedenti circa 300 persone proveniente anche da varie regioni, alcune presenti nei vari agriturismi e località balneari. In caso di pioggia si svolgerà domenica 13 agosto

Le iscrizioni iniziano alle 17,30 da Alberese da piazza del Combattente , la partenza è alle ore 18,30, la ciclabile per Marina di Alberese fino a raggiungere la strada che conduce a bocca d’Ombrone percorrendo l’intero anello dell’itinerario A 7.

“Lungo il percorso – scrivono gli organizzatori – si vedono gli allevamenti delle vacche Maremmane e dei cavalli maremmani bradi al pascolo nelle sterminate praterie. Poi, attenzione!, alcune volpi anche loro incuriosite della nostra presenza verranno come negli anni precedenti a salutarci lungo la pista ciclabile. Pian piano ci addentriamo nella lussureggiante vegetazione di pini domestici, mentre in basso cresce la vegetazione di ginepri, e vari arbusti tipici della nostra macchia . Adiacente la strada abbiamo sul lato sinistro un canale adornato di giunchi, liquirizia, cannucce ed una miriade di piante erbacee, caratteristiche del nostro ambiente.

Nel tracciato troviamo un paesaggio delle zone umide, anche denominate dai più esperti frequentatori della zona “Maremme”; si attraversa la zona di “palude” Sulla sinistra abbiamo l’idrovora di S: Paolo, si attraversa il ponte Chiavica, poi a sinistra si va verso il mare raggiungendo la foce di Bocca d’Ombrone . In questo punto lasciamo le bici e andiamo a piedi, mentre continuando incontriamo il vecchio casello Idraulico (roba che non si dimentica facilmente). Si completato l’intero anello dell’itinerario A7 e si va a cenare al Centro Integrato Servizi di Marina di Alberese con la cena al sacco o negli stand presenti con menù preparati per l’occasione con prezzi modici. Piatto unico con acqua e vino 15 euro”.

“La Pedalata in notturna nel Parco della Maremma è un evento che racchiude tutto quello che di caratteristico la Maremma può offrire come biglietto da visita per i visitatori – scrive il vicesindaco Luca Agresti – la natura, il mare, lo sport, la tradizione, le eccellenze enograstronomiche, un paesaggio che racconta la meglio la nostra terra e la nostra storia. Valori che l’amministrazione sposa e promuove con ogni mezzo possibile anche al fianco di chi, mosso da grande passione e dedizione, organizza queste iniziative. Il pubblico e il privato uniti per il bene del territorio e dei cittadini offrono sempre risutati di qualità e questa pedalata in notturna ne è un chiaro e lodevole esempio”.

Per info “La Papaya” 3295453748, Maud 3883511933, abitazione 0564405988, “La Viola” 3357066047 (Prenotazioni tra le ore 18 e 21), Elena 3311619168, abitazione 056420608 Ma non termina qui, perché la serata sarà è allietata dall’intrattenimento del “Conte Max Venturacci” poi inizia il rientro ad Alberese piazza del Combattente. Lungo il percorso le melodie e le chiamate degli animali presenti nel parco.. Si possono noleggiare le bici il giorno stesso a costo di 5 euro oppure prenotarle: Luisa Rosso 3454311749, Cicli Mbm 339 4609310, Magi 0564407310. Ci sarà un’assistenza meccanica lungo il percorso. Per info Adolfo 3291543593.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.